La Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche, componente della task force governativa contro in COVID-19, ricorda agli Ordini – e li invita a diffondere le informazioni – alcune notizie base sul fenomeno COVID-19 (http://www.salute.gov.it/…/dettaglioFaqMalattieInfettive.js…

Negli ultimi giorni si osserva un incremento del numero dei casi prevalentemente nelle aree interessate dal focolaio epidemico, che, finché le misure di contenimento non daranno gli effetti attesi, ci possiamo attendere il coinvolgimento di altre aeree geografiche del territorio italiano.

In considerazione dell’evoluzione del quadro epidemico, che potenzialmente potrà interessare tutto il territorio Italiano, si richiama l’attenzione sulla necessità di utilizzare il facciale filtrante (classe rischio FFP2 e FFP3) e ogni altro DPI, solo quando indicato, come da disposizioni ministeriali

Le raccomandazioni sull’uso dei DPI
A tal proposito vengono elencate le principali raccomandazioni sul corretto utilizzo dei DPI (dispositivi di protezione individuale):

In assenza di sintomi di infezione respiratoria (tosse e/o raffreddore) e altre indicazioni epidemiologiche, vanno attuate sole le misure di precauzione standard.
La mascherina chirurgica è indicata nei soggetti con sintomi di infezione respiratoria (tosse e/o raffreddore) per limitarne la diffusione
L’uso del filtrante facciale deve essere indicato solo in caso di assistenza diretta a soggetti sintomatici che soddisfano la definizione di caso clinico o epidemiologico di COVID-19
I DPI vanno indossati solo se si ha contatti diretti con i soggetti sintomatici o si soggiorna nello stesso contesto assistenziale (aerea dedicata per il percorso dei pazienti sospetti/accertati, stanze di isolamento)
Indossare e rimuovere i DPI secondo buona pratica di vestizione e rimozione
L’utilizzo improprio delle mascherine potrebbe ridurre il livello di attenzione verso le altre misure di igiene di uguale efficacia come l’igiene delle mani
L’igiene delle mani resta la prima misura di sicurezza
La distanza di sicurezza da 1-2 metri da tutte le persone che mostrano sintomi influenzali (tosse, starnuti etc)
Utilizzare correttamente la mascherina: far aderire completamente la mascherina al viso spingendo sul dorso del naso; effettuare la prova di tenuta quando si indossa il facciale filtrante FFP3;
Sostituire la mascherina con filtrante se viene contaminata o quando diventa umida; attenersi alle indicazioni del produttore per la sostituzione periodica
Aderire alla igiene respiratoria ed etichetta della tosse.
Le indicazioni base dell’ISS
Si raccomanda di tenersi aggiornati consultando solo le fonti istituzionali e di diffondere le regole già messe a punto dall’Istituto Superiore di Sanita (https://www.iss.it/?p=5108):

Il comportamento da tenere
Si ribadisce di evitare e impedire l’uso improprio delle mascherine o di altri DPI che se utilizzati in modo inutile tolgono protezione a chi ne ha bisogno soprattutto in caso di interventi di reale urgenza.

Agite e fate agire gli altri colleghi secondo scienza, coscienza e deontologia una triade che che favorisce buoni risultati di salute.

Le istruzioni nel dettaglio per la gestione dei casi sono quelle date dal ministero della Salute nella sua circolare del 22 febbraio scorso: https://www.fnopi.it/wp-content/uploads/2020/02/Aggiornamento_Circolare_220220201.pdf.pdf

Fnopi

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Convocazione alla prova d’esame orale per il concorso pubblico di 110 vice ispettori tecnici ruolo sanitari, infermieri della Polizia di Stato.

          OGGETTO: concorso pubblico, per titoli cd esami, per l’assunzione di 110 vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della ...

Continua a leggere

Cena di Natale del sindacato FSI-USAE Agrigento-Caltanissetta.

Il sindacato FSI-USAE della provincia di Agrigento ha vissuto un momento di unione e divertimento prima dell'inizio delle festività natalizie ...

Continua a leggere

Ennesimo medico coraggioso e bizzarro ordina per iscritto il giro letto agli Infermieri.

                Dopo la Balanzoni anche un altro medico chirurgo detta regole  agli infermieri, senza nessuna remore e addirittura per iscritto (con ...

Continua a leggere

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

            Con la sentenza n. 20216 del 23.06.2022, la Cassazione dichiara la nullità della clausola del contratto collettivo del Trasporto aereo che ...

Continua a leggere

Martina si laurea e diventa mamma nello stesso giorno: Vi racconto com'è andata

            Mamma e dottoressa nello stesso giorno. I meravigliosi "scherzi" del destino di una vita che sembra aver subìto un'accelerazione improvvisa, ...

Continua a leggere

Ars e Precari Covid, Volo: «I contratti saranno prorogati»

              Il tema è stato tra quelli trattati anche nella seduta della Sesta Commissione. PALERMO. «Daremo una proroga al personale sanitario precario. ...

Continua a leggere

Suona il Campanello del reparto ma non arriva nessuno.

                Ha suonato il campanello del suo compagno di stanza all’ospedale, sabato notte intorno alle 3.30, nel reparto di medicina Interna ...

Continua a leggere

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

              E’ quanto stabilito dalla Cassazione con sentenza n. 21449 del 25 maggio 2022 Più nello specifico, due infermieri venivano imputati di ...

Continua a leggere

L’Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

L'Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

          L’ azienda Ospedaliera Cannizzaro nella persona del direttore Generale Salvatore Giuffrida prosegue, dopo quella già riconosciuta al personale medico nella ...

Continua a leggere

L’Anaao Assomed condivide con la Balanzoni l’odio verso gli infermieri

                Ritorniamo, nostro malgrado, a parlare di Barbara Balanzoni, non più medico perché radiata, autrice dell’ennesimo commento di basso profilo. Nulla ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione