L’ormai famosa indennità di specificità infermieristica, riconosciuta qualche giorno fa, non è altro che un “ristoro” sbandierato da taluni sindacati come una vittoria.

In realtà si tratta di un ‘ indennità di specificità integrata nel trattamento economico, in relazione soprattutto all’evento Covid-19 che ha esposto ed esporrà la categoria infermietistica, più di chiunque altra, al pericolo di ammalarsi d’ infezioni Covid 19 e ad un aumentato sovraccarico di lavoro vista anche la cronica carenza di personale infermieristico e di supporto.

Per tali ragioni questo riconoscimento non dovrebbe essere sbandierato come una Vittoria sindacale.

Nulla c’entra con il rinnovo del contratto collettivo nazionale.

Nessuna soluzione di continuità con l’eventuale indennità e la conseguente abrogazione del vincolo di esclusività, né con l’ormai famosa area o” alveo” di contrattazione separato, temi che verranno discussi e trattati durante il rinnovo del contratto del comparto sanità con i maggiori sindacati.

Tale indennità è stata riconosciuta e raggiunta a fronte di un prezzo altissimo, così alto da rendere quasi futile lo stesso riconoscimento.

Insomma, Un PICCOLO “RISTORO” che lo stato ha DOVUTO riconoscere, visto gli enormi RISCHI che tutti i giorni gli infermieri ITALIANI corrono per L’EVENTO COVID 19.

L’ennesima Vittoria di Pirro..

NurseNews. Eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu
Covid19: nuovi casi in aumento nel mondo e caos vaccini.

Covid19: nuovi casi in aumento nel mondo e caos vaccini.

Mentre crescono i contagi di Covid-19 nel mondo , con oltre 4,5 milioni di nuovi casi negli ultimi 7 giorni ...

Continua a leggere

Il Direttivo dell’Associazione Avvocatura Degli Infermieri querela la FNOPI.

Il Direttivo dell’Associazione Avvocatura Degli Infermieri querela la FNOPI.

          Riprendiamo e riportiamo per intero l’articolo pubblicato da Nurse times, riguardante la manifestazione a Piazza del Popolo dell’undici aprile, avvenuta ...

Continua a leggere

Cos'è un Ordine professionale.

              Gli Ordini professionali sono enti pubblici non economici posto "sotto l'alta vigilanza del Ministero della salute", la cui funzione principale consiste ...

Continua a leggere

Opi Salerno: “Ordine di servizio va disatteso in quanto contrario a norme imperative di legge”

        Il presidente dell'ordine degli infermieri di Salerno dott. Cosimo Cicia, contesta a stretto giro di posta l’ordine di servizio redatto ...

Continua a leggere

Le mansioni igienico domestiche alberghiere non sono MAI state attribuite all’infermiere ex professionale, oggi laureato.

Le mansioni igienico domestiche alberghiere non sono MAI state attribuite all'infermiere ex professionale, oggi laureato.

                Le mansioni di igiene domestico-alberghi non sono mai state attribuite all’Infermiere ex professionale, oggi laureato, neanche ai tempi del mansionario! ...

Continua a leggere

Salerno, Infermieri costretti a fare gli oss. È caos nella sanità Italiana, intervenga la fnopi.

        Che tipo di "prove" sono necessarie per dimostrare il danno da demansionamento? Dopo il riconoscimento dell’Operatore Socio Sanitario con formazione complementare ...

Continua a leggere

Zaia:“Per fare iniezioni non serve la laurea”.Ecco La risposta degli ordini dei medici.

Zaia:“Per fare iniezioni non serve la laurea”.Ecco La risposta degli ordini dei medici.

          Gli Ordini dei Medici chirurghi e Odontoiatri del Veneto rispondono alle parole del governatore Luca Zaia che aveva detto: “Per ...

Continua a leggere

L'infugibilita' di infermieri e OSS.

            Già il REGIO DECRETO 2 maggio 1940 n. 1310 determinava le mansioni dell'infermiere professionale e quelle degli infermieri generici. (GU n.225 ...

Continua a leggere

OSS e Delibera Veneto:Opi Vicenza, Pegoraro valuta ricorso al Tar contro legge regionale.

OSS e Delibera Veneto:Opi Vicenza, Pegoraro valuta ricorso al Tar contro legge regionale.

          “Non vogliamo passare per quelli che, come spesso accade in Italia, appena si cerca una soluzione creano il “comitato del ...

Continua a leggere

la proposta di legge presentata in Senato per il riordino e lo sviluppo della professione OSS. Criticità.

la proposta di legge presentata in Senato per il riordino e lo sviluppo della professione OSS. Criticità.

            Di seguito allegato riportiamo il testo integrale del disegno di legge n 2071 presentato dalla senatrice Boldrini (PD) al Senato della ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione