Dal  personale  ospedaliero all’università. La Commissione europea punta il dito contro la PA italiana, colpevole di DISCRIMINAZIONE e utilizzo ABUSIVO di contratti a tempo determinato di Infermieri, operatori di supporto, medici e altri operatori sanitari.

Troppi precari nelle corsie degli ospedali, nelle classi scolastiche e persino tra il personale dei vigili del fuoco. La Commissione europea è tornata a RIPRENDERE l’Italia in merito all’abuso di contratti a tempo determinato nel settore pubblico. Ma nella panoramica sullo stato di avanzamento delle procedure di infrazione pubblicata ieri da Bruxelles, il Belpaese viene RIPRESO anche per le condizioni di lavoro DISCRIMINATORIO che in sostanza DANNEGGIATO eccessivamente IL PERSONALE A TEMPO rispetto agli assunti con un contratto indeterminato.

Le violazioni dell’Italia
La Commissione ha quindi fatto sapere di aver inviato una nuova lettera al Governo italiano che avrà ora due mesi per presentare all’Ue le misure concrete adottate nei prossimi 60 giorni al fine di ottemperare alla direttiva europea 70 del 1999 sulle condizioni di lavoro a tempo determinato. Il testo normativo varato oltre vent’anni fa include, ad esempio, il principio di non discriminazione secondo il quale i lavoratori a tempo determinato “non possono essere trattati in modo meno favorevole” rispetto ai colleghi a tempo indeterminato. Si prevede inoltre il dovere in capo ai datori di lavoro di informare i lavoratori a tempo determinato “dei posti vacanti che si rendano disponibili nell’impresa o stabilimento, in modo da garantire loro le stesse possibilità di ottenere posti duraturi che hanno gli altri lavoratori”. In Italia, secondo le valutazioni dei funzionari Ue, i lavoratori del settore pubblico non sono ancora sufficientemente tutelati contro la discriminazione e l’utilizzo abusivo della successione di contratti a tempo determinato, altro principio previsto dalla normativa Ue. Di qui la richiesta di prendere provvedimenti entro due mesi, trascorsi i quali la Commissione procederà con l’infrazione alla quale si accompagnano probabili sanzioni a carico del Belpaese.

Le categorie discriminate
Tra le categorie meno tutelate, si legge nella nota della Commissione, ci sono INFERMIERI, OSS, MEDICI E ALTRI OPERATORI  SANITARI, OLTRE A INSEGNANTI E lavoratori del settore dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, il personale di alcune fondazioni di produzione musicale, il personale accademico, i lavoratori agricoli e i volontari dei vigili del fuoco nazionali. “A questi lavoratori sono riservate anche condizioni lavorative meno favorevoli rispetto ai lavoratori a tempo indeterminato”, nota l’Ue. Inoltre, “l’Italia non ha predisposto garanzie sufficienti per impedire le discriminazioni in relazione all’anzianità”. Nel luglio 2019 la Commissione ha avviato la procedura di infrazione con l’invio alle autorità italiane di una prima lettera di costituzione in mora. Ma le spiegazioni fornite dall’Italia “non sono state soddisfacenti”. Motivo che spinge la Commissione a insistere sull’urgenza di tutelare i lavoratori.

REDAZIONE NURSENEWS.EU

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Pozzuoli, un badge mostrerà il volto sorridente di medici, Infermieri e Oss ai pazienti Covid

                        Bardati con camici e mascherine sono irriconoscibili. E saranno così le fotografie sui badge, che li ritraggono sorridenti e in ...

Continua a leggere

Danilo Sottile il nuovo segretario Provinciale della CISL FP.

          "Ho intenzione di costruire un gruppo coeso", spiega  Sottile appena eletto segretario provinciale Cisl fp.  CATANIA. La Cisl Fp territoriale ha ...

Continua a leggere

Via alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino anti covid all’ ospedale Cannizzaro di Catania.

Via alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino anti covid all' ospedale Cannizzaro di Catania.

          L'azienda Cannizzaro di Catania nella persona del Direttore Generale Salvo Giuffrida, garantirà la copertura della seconda somministrazione del vaccino anti ...

Continua a leggere

Covid-19: tra vaccinazione e nuove infezione.

Covid-19: tra vaccinazione e nuove infezione.

In Italia entrano in vigore le restrizioni previste dall'ultimo dpcm, e da oggi molte Regioni cambieranno colore. Sospesi i voli con ...

Continua a leggere

L'università Vanvitelli di Napoli diffidata dall'ordine degli Infermieri partenopeo.

            L’Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli diffida formalmente l’Università degli Studi “Luigi Vanvitelli” di Napoli avvertendo il rettore, nella persona ...

Continua a leggere

Il messaggio ironico degli infermieri ai negazionisti: Siamo tutti pagati per fingere.

    Un gruppo di infermieri bolognesi ha dato vita a queste immagini; un messaggio ai negazionisti del Coronavirus che chiamano "assassini" ...

Continua a leggere

Vaccino Covid: efficacia e sicurezza nella vaccinazione.

Vaccino Covid: efficacia e sicurezza nella vaccinazione.

          CARATTERISTICHE DEL VACCINO Vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty) Vaccino a mRNA contro COVID-19. 1.Che cos’è e a che cosa serve?  Il vaccino COVID-19 ...

Continua a leggere

Tra medici e infermieri in coda per il vaccino al Niguarda. “È come la liberazione”

          Nel più grande ospedale di Milano da ieri vengono immunizzate 500 persone al giorno “Vediamo una luce dopo mesi di ...

Continua a leggere

Vaccinazioni:Personale Infermieristico e medico con le agenzie interinale.

Vaccinazioni:Personale Infermieristico e medico con le agenzie interinale.

        Il commissario Arcuri ha affidato reclutamento e contratti a 5 Agenzie per il lavoro. Per i medici il compenso è 6.538 ...

Continua a leggere

Balanzoni canta “Fanculo il Governo”, denunciata la YouTuber in camice bianco

                Ennesima denuncia per la Balanzoni. Le deliranti dichiarazioni della famosa YouTuber Barabara Balanzoni le sono costate un’ennesima denuncia da parte dell’Associazione ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione