Ennesimo sfregio ai danni della classe infermieristica.

Il ministro Manfredi
taglia il numero dei docenti infermieri impegnati nei corsi universitari di laurea in infermieristica, per poi ricoprirli con docenti medici, i quali non hanno competenza specialistiche in materia di assistenza Infermieristica.

Ancora una volta un grave sopruso nei confronti della oggettiva qualità professionale infermieristica.

Rabbia e sdegno di tutta la categoria difronte al comportamento ingiustificato e scorretto delle istituzioni nei confronti degli infermieri, definiti “eroi” in piena fase pandemica ma sonoramente schiaffeggiati e denigrati subito dopo…

Riteniamo perciò inopportuno e ingiusto il decreto emanato dal MIUR (DM 82 DEL 15/05/2020) recante in oggetto “modifica requisiti di docenza lauree per infermieri”, in quanto mero strumento per sostituire le importanti figure degli infermieri docenti con gli insegnanti provenienti dalla classe medica.

Ennesimo violento strattone alla classe infermieristica, privata della dignità di poter formare gli studenti attraverso la docenza di professori laureati in infermieristica,teoricamente e tecnicamente preparati per poter in maniera più completa rispetto a qualunque altra figura professionale, inclusi i medici,che hanno seguito un differente percorso accademico  che nulla ha a che vedere con i con il corso di laurea in scienze infermieristiche.

Questa scelta politica scellerata è in forte antitesi con quanto affermato dall’ OMS durante la giornata internazionale del l’infermiere, ossia per poter valorizzare la leadership affinché ci siano più infermieri, più dirigenti, docenti e ricercatori infermieri per dare segno di tangibilità e universalità alla copertura sanitaria.

La federazione Nazionale degli infermieri (FNOPI), i sindacati le società scientifiche, si mobilitino per denunciare il grave sopruso ai danni della comunità infermieristica, in particolar modo in questa fase di pandemia dove i sanitari sono stati crocifissi; in questo tempo cosi drammatico funestato dalla pandemia, lottano e si impegnano per porre fine a questa piaga.

Dott Alfio Stiro Infermiere esperto in managment sanitario

Dott  Magistrale Riccardo Di Salvo, Docente universitario. Dirigente Infermieristico

Dott Magistrale Fabrizio Nigito
Infermiere. Docente formatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Convocazione alla prova d’esame orale per il concorso pubblico di 110 vice ispettori tecnici ruolo sanitari, infermieri della Polizia di Stato.

          OGGETTO: concorso pubblico, per titoli cd esami, per l’assunzione di 110 vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della ...

Continua a leggere

Cena di Natale del sindacato FSI-USAE Agrigento-Caltanissetta.

Il sindacato FSI-USAE della provincia di Agrigento ha vissuto un momento di unione e divertimento prima dell'inizio delle festività natalizie ...

Continua a leggere

Ennesimo medico coraggioso e bizzarro ordina per iscritto il giro letto agli Infermieri.

                Dopo la Balanzoni anche un altro medico chirurgo detta regole  agli infermieri, senza nessuna remore e addirittura per iscritto (con ...

Continua a leggere

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

            Con la sentenza n. 20216 del 23.06.2022, la Cassazione dichiara la nullità della clausola del contratto collettivo del Trasporto aereo che ...

Continua a leggere

Martina si laurea e diventa mamma nello stesso giorno: Vi racconto com'è andata

            Mamma e dottoressa nello stesso giorno. I meravigliosi "scherzi" del destino di una vita che sembra aver subìto un'accelerazione improvvisa, ...

Continua a leggere

Ars e Precari Covid, Volo: «I contratti saranno prorogati»

              Il tema è stato tra quelli trattati anche nella seduta della Sesta Commissione. PALERMO. «Daremo una proroga al personale sanitario precario. ...

Continua a leggere

Suona il Campanello del reparto ma non arriva nessuno.

                Ha suonato il campanello del suo compagno di stanza all’ospedale, sabato notte intorno alle 3.30, nel reparto di medicina Interna ...

Continua a leggere

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

              E’ quanto stabilito dalla Cassazione con sentenza n. 21449 del 25 maggio 2022 Più nello specifico, due infermieri venivano imputati di ...

Continua a leggere

L’Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

L'Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

          L’ azienda Ospedaliera Cannizzaro nella persona del direttore Generale Salvatore Giuffrida prosegue, dopo quella già riconosciuta al personale medico nella ...

Continua a leggere

L’Anaao Assomed condivide con la Balanzoni l’odio verso gli infermieri

                Ritorniamo, nostro malgrado, a parlare di Barbara Balanzoni, non più medico perché radiata, autrice dell’ennesimo commento di basso profilo. Nulla ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione