Tutti d’accordo sulla proposta di consentire il riscatto gratis della laurea. Ecco chi potrebbe richiederlo,la proposta.

Presto potrebbe essere possibile il riscatto degli anni di laurea gratis ai fini pensionistici. Si tratta di qualcosa più di una ipotesi, dal momento che la proposta viene direttamente dal sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, ed ha incontrato il parere favorevole di tutte le forze politiche e sindacali.

Da quando e per chi: il riscatto degli anni di laurea gratis
La discussione sulla riforma delle pensioni si è arricchita in queste ultime settimane con il tema degli assegni di chi ha cominciato a lavorare dopo il 31 dicembre 2015, data a partire dalla quale la pensione sarà calcolata interamente con il metodo contributivo, penalizzante rispetto ai metodi di calcolo, attualmente utilizzati, di tipo retributivo o misto.

Per evitare la creazione di una generazione di pensionati poveri, il Pd è già sceso in campo con la proposta di un Assegno di Garanzia per integrare le pensioni più basse. A questa proposta si aggiunge ora quella di Baretta, formulata nel corso del Forum sulla previdenza organizzato dalla Cassa dei commercialisti.

L’ipotesi prevede la fiscalizzazione del periodo contributivo legato agli studi universitari, in modo da rendere gratuito il riscatto degli anni di laurea, col risultato di consentire di raggiungere anticipatamente l’età per la riscossione dell’assegno. Attualmente il riscatto degli anni di laurea è consentito dietro il versamento di cospicui importi variabili in base ai periodi da riscattare e ai tempi della richiesta; in pratica, prima viene inoltrata la domanda minori saranno i costi.

Secondo la proposta che intende presentare il sottosegretario Baretta, il riscatto gratuito degli anni di laurea dovrebbe riguardare i giovani nati tra il 1980 e il 2000 che potrebbero esercitare questa opzione a partire dal conseguimento del titolo di studio, in modo da raggiungere prima il minimo di contributi necessari per la pensione.

Riscatto gratuito degli anni di laurea: sono tutti d’accordo
La proposta di rendere gratis il riscatto degli anni di laurea ha trovato consensi unanimi in tutte le forze politiche. Il senatore Bilardi di Ap-Ncd, ad esempio, ha sollecitato governo e sindacati ad aprire subito un confronto per l’approvazione della proposta che non dovrebbe, secondo Bilardi, essere aperta a tutti, senza discriminare in base alla data di nascita. Una puntualizzazione che ha trovato l’accordo della deputata di Forza Italia, Jole Santelli.

Approvazione anche dai sindacati, con il segretario della Uil, Domenico Proietti, che rivendica la primogenitura della proposta ed auspica che il tema possa essere discusso già a partire dal prossimo incontro tra governo e sindacati calendarizzato per il 4 maggio.

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Convocazione alla prova d’esame orale per il concorso pubblico di 110 vice ispettori tecnici ruolo sanitari, infermieri della Polizia di Stato.

          OGGETTO: concorso pubblico, per titoli cd esami, per l’assunzione di 110 vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della ...

Continua a leggere

Cena di Natale del sindacato FSI-USAE Agrigento-Caltanissetta.

Il sindacato FSI-USAE della provincia di Agrigento ha vissuto un momento di unione e divertimento prima dell'inizio delle festività natalizie ...

Continua a leggere

Ennesimo medico coraggioso e bizzarro ordina per iscritto il giro letto agli Infermieri.

                Dopo la Balanzoni anche un altro medico chirurgo detta regole  agli infermieri, senza nessuna remore e addirittura per iscritto (con ...

Continua a leggere

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

            Con la sentenza n. 20216 del 23.06.2022, la Cassazione dichiara la nullità della clausola del contratto collettivo del Trasporto aereo che ...

Continua a leggere

Martina si laurea e diventa mamma nello stesso giorno: Vi racconto com'è andata

            Mamma e dottoressa nello stesso giorno. I meravigliosi "scherzi" del destino di una vita che sembra aver subìto un'accelerazione improvvisa, ...

Continua a leggere

Ars e Precari Covid, Volo: «I contratti saranno prorogati»

              Il tema è stato tra quelli trattati anche nella seduta della Sesta Commissione. PALERMO. «Daremo una proroga al personale sanitario precario. ...

Continua a leggere

Suona il Campanello del reparto ma non arriva nessuno.

                Ha suonato il campanello del suo compagno di stanza all’ospedale, sabato notte intorno alle 3.30, nel reparto di medicina Interna ...

Continua a leggere

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

              E’ quanto stabilito dalla Cassazione con sentenza n. 21449 del 25 maggio 2022 Più nello specifico, due infermieri venivano imputati di ...

Continua a leggere

L’Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

L'Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

          L’ azienda Ospedaliera Cannizzaro nella persona del direttore Generale Salvatore Giuffrida prosegue, dopo quella già riconosciuta al personale medico nella ...

Continua a leggere

L’Anaao Assomed condivide con la Balanzoni l’odio verso gli infermieri

                Ritorniamo, nostro malgrado, a parlare di Barbara Balanzoni, non più medico perché radiata, autrice dell’ennesimo commento di basso profilo. Nulla ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione