L’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma ha indetto un concorso per la copertura di 258 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere – Cat. D.

Per partecipare al concorso c’è tempo fino al giorno 24 Dicembre 2018.

Le risorse saranno assunte a tempo pieno e indeterminato in categoria D, presso le seguenti sedi:n. 8 posti presso ASL Latina;

n. 46 posti presso Policlinico Tor Vergata;
n. 11 posti presso Policlinico Umberto I;
n. 17 posti presso ASL RM 1;
n. 22 posti presso ASL RM 2;
n. 12 posti presso ASL RM 3;
n. 14 posti presso ASL RM 5;
n. 7 posti presso ASL RM 6;
n. 11 posti presso Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea;
n. 46 posti presso Azienda Camillo Forlanini;
n. 15 posti presso Azienda Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata.
Si precisa che 58 dei posti non riservati verranno acquisiti mediante mobilità nazionale. Infine si specifica che 49 posti sono riservati a favore dei soggetti in possesso dei requisiti di cui all’articolo 1, comma 543 della legge n. 208 del 28 dicembre 2015.

REQUISITI
Possono partecipare al bando per infermieri tutti i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana oppure appartenenza ad uno dei Paesi dell’Unione Europea oppure appartenere ad una delle categorie previste dal bando;
– idoneità fisica all’impiego;
– diploma di laurea in infermieristica o abilitante alla professione sanitaria di infermiere oppure diploma universitario in scienze infermieristiche o diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti al diploma di laurea o al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi o titolo conseguito all’estero riconosciuti equipollente;
– iscrizione all’albo professionale;
– non essere esclusi dall’elettorato attivo e non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

Per maggiori dettagli leggi bando.

Nel caso in cui le domande di partecipazione fossero superiori a 2.500, i candidati saranno sottoposti ad una prova di preselezione a quiz a risposte multiple inerenti al profilo professionale da ricoprire.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli e dei requisiti ed il superamento di tre prove d’esame: una prova scritta, una prova pratica e una prova orale.

Le prove d’esame verteranno sulle domande indicate nel bando.

DOMANDA
La domanda di partecipazione al concorso per infermieri dovrà essere redatta esclusivamente online attraverso questa pagina e presentata entro il 24 Dicembre 2018.

Alla domanda di partecipazione al concorso per infermieri è necessario allegare la ricevuta di avvenuto pagamento della tassa di concorso del valore di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda è riportato nel bando di riferimento che rendiamo disponibile di seguito.

AZIENDA OSPEDALIERA SANT’ANDREA
L’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea coniuga attività di ricerca e didattica universitaria affermandosi come “promotore di salute” presso la comunità dei cittadini.

L’azienda ospedaliera si pone come centro ospedaliero di riferimento per lo studio, la diagnosi e la cura nelle seguenti alte specialità cliniche: clinica dell’emergenza con attenzione alle patologie cardiovascolari, neurovascolari e nefro-urologiche, clinica oncologica, chirurgia d’alta complessità clinico-tecnologica, medicina specialistica con centri diagnostici di eccellenza tecnologica e clinica.

BANDO
Tutti gli interessati al concorso per 258 infermieri sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 2 Mb), pubblicato per estratto sulla GU n. 93 del 23-11-2018.

Tutte le comunicazioni successive sul diari delle prove d’esame e sulla graduatoria finale saranno pubblicate sul sito web www.ospedalesantandrea.it, nella sezione ‘Concorsi e Selezioni / Bandi di concorso

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

A differenza di altri ruoli infermieristici, un operatore di cure chirurgiche è coinvolto con il paz [continua]

Ho letto con estremo stupore la notizia che il collega Assessore alla Sanità dell’ Emilia Romagna, S [continua]

In occasione del recente “World AIDS Day”, da trent’anni manifestazione che vede impegnati l’organiz [continua]

“.. Il caso della radiazione (radiazione!) dall’albo dei medici dell’assessore alla sanità Sergio Ve [continua]

Il caso clinico è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine, dai chirurghi dell’Universit [continua]