Archivi del mese: Gennaio 2017

Dobbiamo uscire dal comparto. Siamo professionisti troppi oberati su responsabilità quindi le soluzioni prospettate dai nostri sindacati sono anacronistiche false spurie perché confermano l’assetto subalterno imposto dalla classe medica. Ladi non vuole linfermiere superiore gerarchico dellausiliario ma vuole linfermiere completamente separato e autonomo dalla gerarchia sociosanitaria. Quante chiacchiere per ottenere qualche poltrona e pochi privilegi.

Continua a leggere

La presentazione ai sindacati da parte dell’assessore Gucciardi. Numerose “promozioni” rispetto alla precedente e contestata versione.

PALERMO. Numerose novità nell’ennesima riscrittura della rete ospedaliera siciliana. Illustrata oggi dall’assessore Baldo Gucciardi ai sindacati, la classificazione delle strutture in base al livello di complessità delle prestazioni sanitarie offerte nell’ambito dei servizi di emergenza e urgenza presenta, infatti, numerose modifiche rispetto alla precedente e contestata stesura dello scorso settembre.

  1. Continua a leggere

Accade solo in Italia che se possiedi una laurea triennale in Ingegneria puoi essere arruolato tra gli ufficiali delle forze armate mentre se la laurea triennale è in Infermieristica vieni inquadrato tra i sottufficiali. La Senatrice Silvestro (PD) intende interrogare il Ministro Pinotti (PD) oppure vuole continuare a tacere? #noisiamopronti

Boi Emiliano

Nurse, Student, Education.

Il sottosegretario alla Sanità, Davide Faraone: “Useremo ogni strumento utile a loro difesa”
Il vero rischio per medici e infermieri? Non quello di contrarre qualche patologia stando a contatto con i pazienti, ma l’essere diventati bersaglio di aggressioni e violenze. Sembra questa la situazione negli ospedali siciliani, quelli palermitani inclusi, stando a guardare le statistiche. I numeri parlano di un’aggressione ogni quindici giorni contro medici e infermieri dei pronto soccorso del capoluogo siciliano e decine di atti di intimidazione verso i camici bianchi denunciati in tutta la Sicilia.

 

Continua a leggere

Quanto sta succedendo nella sanità italiana, dove il tecnico di radiologia medica può essere abilitato ad eseguire le “venipunture” da un corso di abilitazione è davvero incomprensibile!!

…mentre agli infermieri non è concessa ad esempio la prescrizione di una tachipirina o di una radiografia anche di fronte ad una evidente frattura!

Ma ancora più imbarazzante è leggere il nome del presidente del collegio ipasvi di Bologna (collegio dove è anche iscritta la senatrice e componente del Comitato Centrale della Federazione Nazionale collegi Ipasvi, Annalisa Silvestro) e leader del movimento “Noi siamo pronti”, Pietro Giurdanella tra i docenti del suddetto corso rivolto ai soli iscritti al Collegio Professionale Tecnici Sanitari di Radiologia Medica della provincia di Bologna (VEDI).

 

Continua a leggere

Alfio Stiro

Post N4.0

«I miei angeli sono stremati. Corro a portar loro la colazione. Oggi la mia domenica sarà al Sacco. [continua]

Ci risiamo, la dott.ssa Balanzoni nota ai social per la sua dichiarata avversità e aggressività nei [continua]

Parla il personale sanitario del reparto interessato dai casi di Coronavirus: «Siamo al terzo turno, [continua]

Che cos’è Il Coronavirus identificato a Wuhan, in Cina, per la prima volta alla fine del 2019 è un n [continua]

Vertice a Catania con l’assessore alla salute: chi ha sintomi non vada in ospedale. “Le raccomandazi [continua]