Si è accasciato a terra e ha perso i sensi. È ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Legnano dopo essere stato colpito da un arresto cardiaco

Ha avuto un infarto mentre stava facendo colazione al bar. Un giovane di 18 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Legnano dopo essere stato colpito da arresto cardiaco mentre era in un bar a Gavirate, in provincia di Varese. Il ragazzo si è accasciato a terra all’improvviso e ha perso i sensi. È stato trasportato in elisoccorso in ospedale ed è ricoverato in prognosi riservata.

Soccorso da un’infermiera cliente del bar
In attesa dell’arrivo dei soccorritori, un’infermiera presente nel bar ha iniziato a praticare al 18enne il massaggio cardiaco che gli ha salvato la vita, mentre altri clienti sono andati a recuperare il defibrillatore in dotazione al Comune. Quando sono tornati, pronti ad utilizzarlo, i soccorritori del 118 sono subentrati all’infermiere per stabilizzare il giovane. “Confidiamo in una pronta ripresa del ragazzo- ha affermato Guido Garzena, dirigente Areu Varese -, siamo contenti della risposta di tutta la cittadinanza che si è mossa per aiutarlo e come sempre ringrazio i soccorritori”.

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

Agrigento: incidente stradale sulla statale 118, muore infermiera dell’ospedale San Giovanni di Dio. [continua]

Assunzioni Sanità 2019: 13.000 nuovi posti di lavoro in Italia. Dopo anni di crisi, la sanità italia [continua]

URGE; Svecchiare la cultura universitaria fatta da insegnanti anacronistici e fuori contesto, molti [continua]

Il Coordinamento regionale degli Ordini delle professioni infermieristiche della Sicilia ha sottoscr [continua]

Tutelare l’immagine e la professionalità degli infermieri” Lettera FNOPI al ministro della Salute: “ [continua]