Governo e Parlamento

Di Maio su la7: “ infermieri Guadagnano troppo poco. Al lavoro per dare loro uno stipendio dignitoso”

Il Governo annuncia interventi sulle retribuzioni del personale infermieristico. “Guadagnano fin troppo poco in questo Paese rispetto al lavoro che fanno”.

“Sono dell’idea che gli infermieri guadagnano fin troppo poco in questo Paese e lavoreremo per dargli sicuramente una dignità di stipendio rispetto al lavoro che fanno”. È quanto ha affermato il vicepremier e Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico,

Con la speranza che le parole del ministro si trasformino in fatti concreti e non rimangano solo propaganda elettorale,

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

71 risposte a Di Maio su La7:infermieri guadagnano troppo poco , lavoreremo per dare loro stipendi dignitosi.

  • era ora che qualcuno si accorgesse anche di noi

  • speriamo perché nonostante facciamo rurni massacranti sempre festivi e notti percepiamo uno stipendio da fame

  • È siamo sempre a rischio.facciamo turni delle 24 ore .abbiamo a che fare con tutte le categorie di persone che ci aggrediscono.e poi reparti super affollati con poco personale sia infermieristico che OSS siamo con te Onorevole Di Maio

  • Verissimo e non solo facciamo turni stressantissimi con il minimo del personale venite da noi a Sorrento e vi facciamo vedere ciò che viviamo ogni giorno.

  • Speriamo bene….. Era ora che qualcuno ci considerasse un po

  • Seeeeeeee, campa cavallo 😆

  • Caro Ministro quello che proponi non fa una piega ma non Dimenticarti del personale Autista Ambulanze che svolge un lavoro altrettanto usurante e forse più ma molto e dico molto men retribuito. Fai qualcosa……

  • non tutti gli infermieri lavorano come dovrebbero sono pochi che fanno il proprio dovere devono essere pagati bene chi lavora veramente con professionalità è umanità che pochi anni.

  • Bene, ora aspettiamo i fatti.

  • Se fosse vero sarebbe da festeggiare con fuochi pirotecnici. Però penso che sia una bufala come quella di rimettere mani alla legge tornerò ed invece rimane pressapoco uguale. Per andare in pensione dovrò aspettare 64 anni e 42 di servizio. A cosa sono servite le votazioni se non è cambiato quasi nulla? Aumento dello stipendio e pensione a 60 anni allora si che si ragiona

  • Era ora perbacco. Ho sempre lavorato per uno stipendio da fame. Adesso sono in pensione e sono contento se ai miei ex colleghi, daranno uno stipendio decente.

  • Non solo gli infermieri!!!…educatori…insegnanti…asa…oss…tutte le categorie del lavoro per le persone…in abbito sociale…e basta differenza pubblico e privato…cooperativa…associazione..ect..

  • Era ora che qualcuno si accorgesse degli infermieri, non solo sotto-pagati, ma anche sotto-stimati e spesso a lavorare in condizioni a rischio per se stessi ma soprattutto per la salute del “paziente”! Ti stimo.

  • Signor ministro pensi pure ai fisioterapisti ché dopo otto ore di duro lavoro anno bisogno loro di un trattamento terapeutico parlo a nome di mia moglie che esercita questa professione da circa 20 anni e a problemi a tutte le articolazioni compresa un ernia alla schiena

  • Speriamo anche per gli oss lo meritiamo

  • E gli ausiliari???se arrivano a mille euro se li baciano e con turni di notte e nn considerati neanche nelle categorie usuranti

  • Sono d’accordo di aumentare lo stipendio agli infermieri ma anche alle forze dell’ordine

  • Che dire w I 5 stelle… Finalmente dopo 24 anni di corsie e respinsabilita”massive qualcuno si è ricordato di noi… Di solito si ricordano solo quando ci gridano…. :
    INFERMIERE AIUTO

  • Insieme agli infermieri, ricordatevi di noi OSS, che siamo il perno per il lavoro infermieristico!!!!

  • Spero tanto che questa promessa venga mantenuta perché i nostri stipendi sono davvero miseri.

  • Ha ragione DI MAIO

  • Ancora non sento parlare delle riforme pensionistiche. Accorciare l’età è mandateci in pensione.

  • Vedremo……. l’ultimo rinnovo di contratto ha fatto poca differenza……

  • Anche gli oss sono sottopagati! Pensateci pure di noi grazie

  • Di Maio anche noi metalmeccanico che non abbiamo un gran che in busta ..lavorando a turnazione di due turni arriviamo a 1350 con un 3 livello . è anche chi fa notte fissa 1700 e poco troppe tasse….Aiutateci a riavere uno stipendio dignitoso ..X rialzare l’economia bisogna avere in busta paga almeno 1600 eurosu primo e secondo turno … Se vediamo l’operaio se non ha soldi non potrà mai spendere …..Aiutateci

  • Di Maio anche noi metalmeccanico che non abbiamo un gran che in busta ..lavorando a turnazione di due turni arriviamo a 1350 con un 3 livello . è anche chi fa notte fissa 1700 e poco troppe tasse….Aiutateci a riavere uno stipendio dignitoso ..X rialzare l’economia bisogna avere in busta paga almeno 1600 eurosu primo e secondo turno … Se vediamo l’operaio se non ha soldi non potrà mai spendere …..Aiutateci Grazie Di Maio

  • Sapessi Caro Di Maio Quanto poco guadagnano le persone che lavorano nel privato .ma a chi interessa?

    • a nessuno quindi taci ignorante

    • Io sono un’ Infermiera ,professionale e ti garantisco che il nostro mestiere è difficile devi usare la testa devi ragionare devi essere presente con la mente seu sempre a contatto con persone che hanno bisogno di tutto. I turni sono massacranti le notti di 11 ore ti snervano le responsabilità sono molte e ci dobbiamo pure pagare le assicurazioni . A Natale lavoriamo le Domeniche anche le ferie te le gestisce l Azienda e non ti puoi prendere un giorno su 365 quando ti pare. Rischiamo anche per la nostra salute perché possiamo contaminarci quindi ammalarci di malattie infettive anche gravi. Prendiamo uno stipendio da fame rispetto a tutto questo. Ritengo quindi la proposta sia giusta intelligente .

    • Si hai proprio ragione e le cooperative che c pagano la metà di quanto dovremo prendere!!!! E la nostra pensione è posizione lavorativa!!! Operai!! No comment e poi nn parliamo della partita Iva….!!!! Che bordello è in che paese viviamo! Che per essere riconosciuti a livello lavorativo dignitoso è di paga e di pensione e di indennità dobbiamo migrare con la nostra professionalità in altri paesi tipo Germania!!! Quanto. Mi rode non poter dare la mia professionalità qui nel mio paese!!! Ha e dimenticavo i concorsi no Comment 3 6 7 posti 20.000 persone che Si presentano!!!! Ma fare un concorso unico no è!!! Magari x regione! Dove tutti sono ammessi e valutati. Creare un unica graduatoria dove tutti possiamo o potremo avere 1 possibilità!

    • Purtroppo la sanità privata in Italia nn viene proprio considerata siamo in attesa del rimborso del contratto ormai da 10 anni

  • Finalmente era ora… Grande di Maio ricordati anche di noi oss…

    • era ora che se ne accorgessero della grossa differenza economica tra noi e gli infermieri dell’unione europea,spero solo che i vecchi governanti non incominciano a dire dove prenderemo le risorse,non ci sono i presupposti,e poi loro si aumentano stipendi e vitalizi,spero solo che Di Maio mantenga la promessa

  • Spero che le sue parole si avverano!
    Spero che intervenga anche sul volontariato
    Dove professionisti sono sfruttati
    Grazie per tutto il suo lavoro che svolge

  • Spero che ciò sia vero anche perché molta gente come la sottoscritta viaggia in altri paesi per esperienza ovviamente ma senz’altro per trovare lavoro migliore e ben pagato. Spero di rimpatriare presto se io futuro promette bene in Italia anche perché è un peccato lasciare il proprio paese per cercare di vivere meglio altrove e non è ben visto un paese che non si prende cura dei propri cittadini, quindi spero davvero di vedere dei cambiamenti a riguardo

  • Ma i tecnici di radiologia ?guadagniamo poco anche noi ..

  • Presidente, bisogna fare controlli a tappeto su tutti i territori,se vuoi salvare il sud.Specialmente nelle aziende private.

  • Sarebbe ora di dare ciò che avremmo dovuto avere penso che qusndo si dice infermieri si includono anche gli OSS figura di supporto x gli IP.

  • Felice che ogni tanto si tratti anche questo argomento. I nostri stipendi sono da fame per quello che diamo , le responsabilità e il rischio. Io sono un operatore e lavoro da 38 anni tra medicina e chirurgia e il mio stipendio e di 1270 euro quando va bene . Le vorrei inoltre chiedere signore …ma quanto pensa che una donna della mia età possa ancora assistere e avere la mente lucida , quando siamo sempre di corsa per garantire al meglio L assistenza? Io sono stanchissima fisicamente e psicologicamente . Possibile che non ci possa essere un ricambio del personale che ha tanti anni di lavoro , con un lavoro meno pesante e assunzioni di personale giovane ????vorrei andare in pensione viva!!! Si metta una mano sul cuore!!!

  • Troppe promesse , troppe …

  • Verissimo sono le persone piu declassificate invece sono angeli umani che donano il loro tempo alla sofferenza umana dovrebbero avere stipendi medici lo meritano …il medico chirurgo si occupa dentro il corpo gli infermieri oltre il dentro e fuori ma anche nei sentimenti dei curanti è inammissibile che un Renzi percepisca 20 mila euro per fare un cazzo gli infermieri 1.400 euro siamo in Italia..Forza Luigi Cambia le regole

  • E vero gli infermieri per quello che fanno guadagnano pochissimo pero anche noi oss non siamo pagati adeguatamente per il lavoro che facciamo molti assumono con contratti uneba lo stipendio si aggira sui 1100/1200€ al mese quando nei turni ti capitano 5 notti in unese com uno smonto e un riposo, con le cooperative lo stipendio e quasi uguale per non parlate delle agenzie dove prendi ancora meno. L’oss e spre in prima.linea deve essere empatico, deve essere paziente , deve saper comunicare con persone aitistiche, bambini, adolescenti com problemi, malati terminali e gravi, anziani malati di haltzeimer, non aitosufficienti eagari abbandonati dai parenti. Io amo tantissimo il mio lavoro ma purtroppo npn posso fare volontariato e gli stipendi sono al limite della sopravvivenza se non avessi mio marito con la sua pensione da 1000/1200€ alese non riuscirei a pagare le spese di casa e mangiare

  • Giustissimo !!!!

  • Importante è che non fa accordi con i sindacati che non sono di categoria, e che non si fa influenzare dagli altri. Gli infermieri non chiedono la luna ma come dice lui hanno responsabilità e sono poco considerati, anche che sono i pilastri della sanità e sono in continuo contatto con i pz. Questa è una cosa che pochi forse sanno. Speriamo bene.

  • Finalmente qualcuno che pensa agli infermieri

  • Anche quelli che lavorano nelle rsa guadagnano pochissimo e fanno un lavoro pesante .sia fisico che psicologico…

  • Saranno le solite promesse…..smentite ….Solo allora vi crederemo

  • Grazie Luigi, finalmente un governo come si deve,

  • È un impegno preso da rappresentante di governo fuori campagna elettorale. Voglio prenderla per buona.

  • In particolare gli infermieri del pronto soccorso che in primis intervengono e che hanno veramente oltre responsabilità anche lavoro disumano . Infatti sono oberati di lavoro incessante e senza retribuzione e merito per quello che fanno.

  • Credo sia una gran bella idea.gli infermieri svolgono un lavoro particolare.oltre a vedere le persone come pazienti da curare li supportano moralmente e danno loro affetto.sono una categoria speciale …da proteggere e diamogli questo aumento

  • Giusto , le professioni sanitarie sono state sempre penalizzate, quello che non è giusto facilitare l’uscita dal lavoro solo le donne con figli, come se quelle senza non avessero lavorato e duramente, in più ininterrottamente senza aver sfruttato maternità e diritti vari. Non va bene affatto discriminare Di Maio.

  • Giustissimo…
    Ma non dimenticate anche i terapisti della riabilitazione….che lavorano quotidianamente con i diversamente abili e non,nel tentativo di promuovere la salute. Per tutto il personale paramedico,per tutte le figure professionali che gravitano intorno ai malati,occorre un riconoscimento maggiore. Forza di Maio…..

  • Ecco chi capisce veramente le cose come stanno! Uomo di parola e di fatto

  • Magari sia domani. Quando c’era la lira ben 18 anni fa guadagnavo un milione e mezzo al mese, dopo 18 anni con l’euro Guadagno €1500 al mese con 37 anni di servizio con alle spalle un corso di infermiere professionale di 3 anni, una laurea in scienze infermieristiche e tre Master.

  • Non solo gli infermieri guadagnano poco, anche i politici e tutti gli impiegati pubblici, ma ai privati che prendono pochissimo e senza sicurezza del posto, pensiamo pure a loro

  • Lavoro usurante è sottopagati con pochi riposi compensativi per carenza di personale è con grandi responsabilità grande supporto per i medici e non siamo riconosciuti come dovremmo …che tristezza!!!avete bloccato il rinnovo contrattuale per dieci anni dandoci un aumento pari a una miseria vergognosa,

  • Finalmente uno spiraglio da una persona onesta

  • Scusate se sono un po’ scettica ma secondo me resteranno le solite parole, parole, parole

  • Degli Infermieri che lavorano nella sanità privata nn se ne frega nessuno, siamo in attesa del rinnovo del contratto ormai da più di 10 anni

  • E per i medici? Dieci anni di blocco contrattuale?

  • Rivedete anche i Contratto nazionale farmacisti privati fermo dal 2012…

  • D’Maio aspettavo questo momento con Asia ….la professione infermiere che io esercito mi da sodifazzione di parte dei pazienti ,invece molto poco di parte della struttura dove lavoro ….. la ingustizia che che c’è nei miei confronti lei non immagina proprio…..sarei sodisfatta se riuscisse a documentare quanto ho scritto.
    Saluti

  • Caro ministro complimenti,finalmente qualcuno che pensa agli italiani e non al proprio portafoglio

  • Caro Luigi, mio amico vedi che non solo gli infermieri ma il cuore pulsante della struttura ospedaliera sanitaria in particolare, sono i tecnici che continuamente vigilano sugli interi impianti tecnologici per cui da loro ad i primari la struttura vive. Grazie per il tuo lavoro in terra nolana a presto al Santa Maria della Pietà

  • É da tempo che ho sempre pensato alla figura infermieristica.
    Infermieri che lavorano tanto, infermieri che rischiano tanto, infermieri che ottengono da sempre uno stipendio non adeguato al loro operato.
    Assistere un ammalato una volta che il medico lo consegna all’infermiere non é un gioco.
    La figura infermieristica e’ di più, molto di più bisognerebbe starci appresso per rendersi conto di quanto vale la presenza di un’inferniere/a. nell’assistere un paxiente.
    Pare che Di Maio abbia sollevato il problema.

  • Vicino ai infermieri ci sono ASA, OSS.Non dimenticati

  • Lo spero vivamente ma soprattutto non pr togliere qualcosa agli oss ma ci deve essere una differenza stipendiale tra infermiere ed oss come c e tra infermiere e medico perche le responsabilità e competenze sono differenti .e inammissibile che tra medico e infermiere ci sia un abisso (giusto per diverse respnsabilita) e tra oss ed infermiere lo stipendio e quasi alla pari. Grazie forza DI Maio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

Infermieri demansionati per iscritto da Rosa Girasella, direttore medico di struttura complessa. La [continua]

“legge Gelli” È arrivato con molti mesi di ritardo ma il tassello è decisivo: il ministero della Sal [continua]

L’informazione relativa ai dati di salute del paziente e a suoi familiari è tradizionalmente e stori [continua]

Gravi criticità nell’ospedale Sacco di Milano. Personale insufficiente in Pronto Soccorso, infermier [continua]

Ricoperta da formiche, la protesta degli infermieri: “Caso segnalato tre volte” Sit-in dei sindacati [continua]