BRINDISI – “Da cinque giorni hanno fatto il tampone a mia moglie ma non conosciamo ancora l’esito, lei è in ospedale sola, a casa ho due figli e sono preoccupato per loro. Il più grande è diabetico immunodepresso.

Qualcuno ci faccia sapere qualcosa”. Questa è la richiesta di aiuto di un uomo di Mesagne, sua moglie di 49 anni dal 18 marzo è ricoverata in isolamento nel reparto di Endocrinologia dell’ospedale Perrino di Brindisi, nei posti riservati ai sospetti COvid-19. Alla donna il 18 marzo intorno alle 15 hanno fatto il tampone, ma ad oggi 22 marzo non si conosce ancora l’esito. “Non sappiamo nulla – dice il marito – riusciamo a comunicare con lei solo grazie ad un telefono che le ho lasciato mentre l’ambulanza la portava via. Noi non possiamo andare in ospedale, lei è isolamento”.

Questo padre è preoccupato anche per i suoi figli, una bambina di 9 anni e un ragazzo di 18 anni immunodepresso. “Per ora nessuno di noi ha sintomi – racconta l’uomo – ma se solo dovesse arrivare a mio figlio sarebbe un problema molto serio”. La moglie è un Oss della Rianimazione dell’ospedale di Taranto. Dal 16 marzo aveva la febbre ed era a casa, il 18 ha avuto una crisi respiratoria e il marito ha chiamato il 118 che l’ha portata al Perrino per il tampone. È stata dalle 9 alle 15 nell’ambulanza, finalmente nel primo pomeriggio è stata sottoposta a tampone. Ma ad oggi ancora non si conosce l’esito. “La mia rabbia è stata oggi sentire in tv – conclude l’uomo – che gente famosa in un giorno ha l’esito, mentre qui da giorni stiamo vivendo un incubo. Questa mattina a mia moglie in ospedale hanno detto che forse sapremo qualcosa domani”

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Pfe, i lavoratori: “Il presidente è persona semplice che ama le regole”.

Riportiano la nota integrale pubblicata su Caltanissettalive inviata dai lavoratori della Pfe di Palermo: ”I Lavoratori della Pfe S.p.A., azienda attiva ...

Continua a leggere

Zangrillo: Il virus clinicamente non esiste più, tornare alla vita normale Seconda ondata? Scomparirà per sempre come Mers e Sars

Alberto zangrillo "Il virus clinicamente non esiste più", Parole forti quelle pronunciate dal primario del San Raffaele Alberto Zangrillo nel dibattito ...

Continua a leggere

Dati shock dai test sierologici: in Sicilia boom di contagiati guariti da soli

I test sierologici hanno messo in risalto una verità nascosta: il numero più alto di contagiati inconsapevoli. Dati shock arrivano dalla ...

Continua a leggere

Coordinamento nazionale professioni sanitarie Cisl fp: ritirato il DM che sostituva i docenti universitari Infermieri con i medici.

Giusta vittoria delle professioni infermieristiche contro il DM 82 dello scorso 14 maggio 2020, nel quale il ministro Gaetano Manfredi ...

Continua a leggere

FNOPI: nei corsi di laurea in infermieristica docenti solo infermieri.Ritirato il decreto che penalizzava gli infermieri.

“Il comma 2 dell’articolo 1 del decreto ministeriale 14 maggio 2020 (prot.n. 82), è abrogato”: non ci saranno più, cioè, ...

Continua a leggere

Giornata “Camici bianchi”: la politica non (ri-)conosce gli infermieri

Giornata “Camici bianchi”: la politica non (ri-)conosce gli infermieri

    “Non possiamo accettare che una giornata dedicata agli operatori della sanità in prima linea nella lotta alla pandemia si caratterizzi ...

Continua a leggere

Sanità, Cisl Sicilia: dura nota all'assessore Razza. Personale ancora in attesa dei bonus Covid-19, chiediamo di essere convocati

Sanità, dura nota all'assessore Razza: Lavoratori della sanità pubblica e di Seus 118 ancora in attesa degli incentivi statali destinati con ...

Continua a leggere

Covid 19:sì unanime al Senato per la Giornata nazionale dei camici bianchi.

Covid 19:sì unanime Senato a Giornata nazionale camici bianchi. (askanews) La commissione Affari costituzionali del Senato ha pprovato all’unanimità, in sede ...

Continua a leggere

Covid 19:uno scudo genetico nel Sud Italia avrebbe protetto i suoi abitanti.

Uno 'scudo genetico' potrebbe aver protetto l'Italia del Sud dallo tsunami Sars-CoV-2 che ha travolto le regioni del Nord. "L'ipotesi ...

Continua a leggere

DAL DECRETO DI RILANCIO UNA GRANDE OCCASIONE PER L’INFERMIERE DI FAMIGLIA.

La prima stesura del “The family health nurse - Context, conceptual framework and curriculum1” è stata prodotta dall’ufficio regionale Oms ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione