Senologia: nuova sede, migliori servizi

Si è aperta con il “battesimo” nei nuovi locali della Senologia la due giorni dell’ospedale Cannizzaro dedicata, in occasione della giornata della donna, alla salute femminile.

Il reparto dell’Unità Operativa Multidisciplinare di Senologia, diretto dalla dott.ssa Francesca Catalano, si è trasferito al 4° piano dell’edificio F3, in una sede più ampia e accogliente, ristrutturata, che ha permesso tra l’altro di aumentare da 6 a 8 le degenze. Assieme a volontari e pazienti, hanno visitato i nuovi locali il dott. Angelo Pellicanò, direttore generale dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro, il dott. Salvatore Giuffrida, direttore sanitario, il prof. Massimo Buscema, direttore dell’UOC di Malattie endocrine, del ricambio e della nutrizione e presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catania. L’area della Diagnostica Senologica si è peraltro dotata di un mammografo con tomosintesi che permette uno studio in 3D della mammella, come fosse una TC, ed è l’unico in commercio che permette di sottoporre la paziente alla stessa dose di radiazione usata per la mammografia in 2D.

«Abbiamo migliorato l’accoglienza e la qualità dei percorsi diagnostici, con l’obiettivo di offrire maggiori possibilità di prevenzione e di cura delle neoplasie che più colpiscono le donne: iniziative come questa, realizzata grazie all’apporto del volontariato, contribuiscono ad aumentare la consapevolezza di tutti», ha detto il dott. Pellicanò, mentre il dott. Giuffrida ha sottolineato «l’eccellenza rappresentata dalla Senologia» dell’ospedale Cannizzaro. «Il Sud registra un minor numero di diagnosi e una più breve sopravvivenza ai tumori rispetto al Nord: molta strada dobbiamo ancora percorrere nella prevenzione, in questo un ruolo di primo piano è svolto dai medici di medicina generale», ha evidenziato il prof. Buscema.

E alla prevenzione è rivolta la due giorni “Open Days – Ospedale Donna”. «Il progetto – spiega infatti la dott.ssa Catalano – nasce dalla consapevolezza che sempre più donne, anche giovani, che non rientrano nei programmi di screening mammografici nazionali, si ammalano di tumore al seno, purtroppo con un ritardo di diagnosi. L’8 marzo rappresenta quindi un momento di informazione e di educazione alla salute che possa invogliare le donne a sottoporsi senza paura a regolari controlli senologici già a partire dai 25 anni. Una visita senologica annuale accompagnata da una ecografia sotto i 40 anni di età o da una mammografia sopra i 40 anni rappresenta una buona abitudine per scoprire un eventuale tumore in fase iniziale e quindi, una volta trattato e affrontato, arrivare alla guarigione».

Sono intervenute anche le responsabili delle associazioni Voi (Dina Castronovo), Avulss (Maria Luca) e Angolo (Graziella Sofia) che, con l’Andos, cureranno domani 8 marzo, dalle ore 9 alle 12.30, i “Desk della salute” (in Ginecologia e Ostetricia, edificio E piano terra; Diagnostica Senologica, F3 piano terra; Oncologia-Neonatologia, ed. E piano 2; hall F2, piano terra; Radioterapia, edificio R piano terra): presso i banchetti informativi, oltre ad avere materiale informativo, sarà possibile prenotare consulti gratuiti che la Senologia darà nei lunedì di marzo (giorni 13, 20 e 27).

Az Cannizzaro.it

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Convocazione alla prova d’esame orale per il concorso pubblico di 110 vice ispettori tecnici ruolo sanitari, infermieri della Polizia di Stato.

          OGGETTO: concorso pubblico, per titoli cd esami, per l’assunzione di 110 vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della ...

Continua a leggere

Cena di Natale del sindacato FSI-USAE Agrigento-Caltanissetta.

Il sindacato FSI-USAE della provincia di Agrigento ha vissuto un momento di unione e divertimento prima dell'inizio delle festività natalizie ...

Continua a leggere

Ennesimo medico coraggioso e bizzarro ordina per iscritto il giro letto agli Infermieri.

                Dopo la Balanzoni anche un altro medico chirurgo detta regole  agli infermieri, senza nessuna remore e addirittura per iscritto (con ...

Continua a leggere

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

Durante le ferie la retribuzione non può essere inferiore alle giornate di lavoro in presenza

            Con la sentenza n. 20216 del 23.06.2022, la Cassazione dichiara la nullità della clausola del contratto collettivo del Trasporto aereo che ...

Continua a leggere

Martina si laurea e diventa mamma nello stesso giorno: Vi racconto com'è andata

            Mamma e dottoressa nello stesso giorno. I meravigliosi "scherzi" del destino di una vita che sembra aver subìto un'accelerazione improvvisa, ...

Continua a leggere

Ars e Precari Covid, Volo: «I contratti saranno prorogati»

              Il tema è stato tra quelli trattati anche nella seduta della Sesta Commissione. PALERMO. «Daremo una proroga al personale sanitario precario. ...

Continua a leggere

Suona il Campanello del reparto ma non arriva nessuno.

                Ha suonato il campanello del suo compagno di stanza all’ospedale, sabato notte intorno alle 3.30, nel reparto di medicina Interna ...

Continua a leggere

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

l’infermiere che ometta di prendere in carico un paziente poi deceduto in seguito a intervento chirurgico risponde di omicidio colposo.

              E’ quanto stabilito dalla Cassazione con sentenza n. 21449 del 25 maggio 2022 Più nello specifico, due infermieri venivano imputati di ...

Continua a leggere

L’Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

L'Azienda ospedaliera Cannizzaro stabilizza 31 infermieri.

          L’ azienda Ospedaliera Cannizzaro nella persona del direttore Generale Salvatore Giuffrida prosegue, dopo quella già riconosciuta al personale medico nella ...

Continua a leggere

L’Anaao Assomed condivide con la Balanzoni l’odio verso gli infermieri

                Ritorniamo, nostro malgrado, a parlare di Barbara Balanzoni, non più medico perché radiata, autrice dell’ennesimo commento di basso profilo. Nulla ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione