ssn Tagli, liste d’attesa, , “il nuovo infermiere” “il vecchio medico”: l’estate che incalza con i reparti chiusi per ferie sembra rinviare a settembre il confronto vero su delle questioni. La prima è il comma 566. I medici vogliono cambiare l’incipit della norma della Finanziaria 2015, la quale li relega ai soli “atti complessi e specialistici”, ma gli infermieri – che vedono rilanciate le nuove competenze- non possono aspettare oltre.

 
Dopo che il Consiglio Nazionale Fnomceo ha dato mandato di difendere il “ruolo di leadership” del medico è scontro aperto medici-professioni sanitarie e soprattutto gli infermieri minacciano di scendere in piazza con azioni a tutela della legge. Intanto, incalza la necessità di far rispettare sia in ospedale sia sul territorio i tagli decisi dalla conferenza stato-regioni alle forniture di beni, servizi e dispositivi medici e anche alla copertura di esami di diagnostica ambulatoriale: questi, con le visite specialistiche, saranno a carico del Ssn e non del paziente solo se la prescrizione del medico di famiglia od ospedaliero segue linee guida validate; chi non rispetta le “guideline”, se medico ospedaliero perde una quota di trattamento accessorio, se mmg una parte di quota variabile.
Altra questione : le regioni in piano di rientro non stanno rispettando il decreto salva precari e di fatto non mettono posti a concorso nemmeno tra i contratti a termine, se non quote minime: in questo modo le liste d’attesa crescono e con esse gli straordinari di medici e infermieri, i compiti impropri e le tensioni sulle competenze reciproche.

http://www.fedaiisf.it/tagli-a-servizi-e-nuovo-infermiere-lestate-cambia-pelle-al-ssn/

The following two tabs change content below.
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu
Infermieri prescrittori, l’Italia è ancora ferma. Ecco i possibili vantaggi e come funziona in Europa

Infermieri prescrittori, l'Italia è ancora ferma. Ecco i possibili vantaggi e come funziona in Europa

          La ricetta infermieristica non è solo appannaggio dei paesi anglosassoni e della Scandinavia. Nell'Unione Europea è diffusa e prevista da ...

Continua a leggere

CGL,CISL,UIL alla ragione Sicilia:necessarie assunzioni urgenti del personale sanitario e socio sanitario ai sensi delle normative vigenti.

CGL,CISL,UIL alla ragione Sicilia:necessarie assunzioni urgenti del personale sanitario e socio sanitario ai sensi delle normative vigenti.

            Oggetto: L. 234/2021 Art. 1 c. 268 lett. b - richiesta convocazione. Gentile Assessore, salutiamo con i migliori auspici la Sua designazione ...

Continua a leggere

Cassazione: Il lavoratore può rifiutarsi di svolgere mansioni inferiori.

            Con l’ordinanza n. 30543 del 18.10.2022, la Cassazione afferma che il lavoratore adibito a mansioni inferiori rispetto a quelle del ...

Continua a leggere

Stabilizzati medici e personale sanitario al Cannizzaro, Giuffrida: “Valorizzata professionalità preziosa”

Stabilizzati medici e personale sanitario al Cannizzaro, Giuffrida: Valorizzata professionalità preziosa

            I primi a beneficiare di una nomina a tempo indeterminato sono 13 medici di varie discipline: dall’Anatomia Patologica alla Chirurgia ...

Continua a leggere

Gb: infermieri annunciano sciopero nazionale senza precedenti.

                Coinvolti oltre la metà degli ospedali. Duro colpo per governo.   LONDRA, 09 NOV - Gli infermieri del Regno Unito hanno votato ...

Continua a leggere

Ars Sicilia,Schifani:«Nuovo assessore alla salute sono concentrato su Giovanna Volo…»

          Renato Schifani Presidente della Regione Siciliana sul potenziale e futuro  assessore alla salute Giovanna Volo: «Ritengo possa dare una forte ...

Continua a leggere

Arretrati Ccnl professioni sanitarie, si applica la tassazione separata

          Si tratta del particolare regime fiscale dell’Inps riferito a tutti i redditi che si siano formati in un periodo di ...

Continua a leggere

Aggressione poliziotte, Cisl Catania: “servono iniziative di sensibilizzazione e tutele adeguate”

                «L’aggressione alle poliziotte è solo l’ultimo caso di intolleranza nei confronti dei rappresentanti delle forze dell’ordine a Catania, anche se ...

Continua a leggere

Cassazione:i buoni pasto spettano anche agli Infermieri,medici e Oss che non possono usufruire della pausa pranzo.

            La Corte di Cassazione, con Sentenza n. 5547 del 2021, ha stabilito che il buono pasto sostitutivo spetta anche al ...

Continua a leggere

Il neo insediato Ministro della salute Orazio Schillaci ringrazia gli Ordini dei medici e degli infermieri per sacrificio dimostrato durante la pandemia .

                Il  neo Ministro della Salute Schillaci, alla conferenza stampa convocata al termine del Consiglio dei Ministri, ha ribadito l’importanza della ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione