Uncategorized


Monza,
In prima linea durante l’emergenza sanitaria, alla fine ha colpito anche chi lo ha fronteggiato.

Si è spento dopo tre mesi di terapia intensiva al San Gerardo, Javier Chunga, infermiere di 59 anni caduto in servizio,che per vent’anni ha prestato la sua attivita professionale all’ospedale di Como. Il professionista, stimato, è morto giovedì 20 agosto 2020. Lascia due figlie.

Continua a leggere

«Il contributo dei migranti, intesi come disperati che fuggono, è minimale, non oltre il 3-5%»

Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità, ha parlato al Corriere della Sera della situazione dei contagi da coronavirus in Italia. Locatelli ha detto di non ritenere che le riaperture siano state affrettate, ma anche che «forse, si doveva prestare maggiore attenzione al rispetto delle regole d’oro», in particolare quelle che riguardano l’uso della mascherina e una «scrupolosa igiene delle mani». Inoltre, si è detto d’accordo sulla scelta di chiudere le discoteche – da lui definita «improcrastinabile» – e alla domanda «è stato calcolata la percentuale di giovani tornati infetti dalle vacanze?» ha risposto così:

Continua a leggere

Protocolli infermieristici: illegittime le sanzioni ai Medici.
La Cassazione mette un punto definitivo sulle sospensioni dei nove medici che avevano autorizzato i protocolli infermieristici del 118

Un altro punto fermo definitivo sui protocolli infermieristici del 118 arriva dalla Cassazione con una sentenza del 28 Luglio: le sanzioni ai medici da parte dell’ordine furono illegittime. Lo rende noto questa mattina il Corriere di Bologna che riporta alcuni dettagli della vicenda di cui più volte si è parlato anche qui.

Continua a leggere

Il Post inizia con un ammonimento garbato e diretto.

Un infermiere del Policlinico Umberto I di Roma. Marco Bellafiore, ha qualcosa da dire ai “negazionisti” Il pericolo Covid-19 è serio, il Coronavirus non è stato sconfitto:

«L’ultima volta che ho avuto bisogno delle mutande di ricambio probabilmente avevo 3/4 anni e all’asilo ancora mi p*** addosso. Questa volta, dopo quasi 5 ore di turno bardato dentro che me so sudato pure l’acqua del battesimo, c’avevo le mutande talmente fraciche che da grigie so diventate nere. Veniteme a dì che è tutto ok, che non ce n’è coviddi, che stasera annamo a ballà. Intanto, a 30 gradi e con una tuta da centro dimagranti sobrino, ce stamo noi, non voi».

Continua a leggere

Puglia “cinque giovani, di età compresa dai 20 ai 30 anni, ricoverate in condizioni severe. ‘Condizioni severe’ è l’appellativo che viene data nel momento in cui si classifica un caso nel data base dell’Istituto superiore di Sanità. Significa generalmente che hanno segni di polmonite, sono ricoverati nei reparti di malattie infettive e hanno bisogno di una assistenza costante”.

Continua a leggere

La pubblica amministrazione è tenuta ad assumere persone con disabilità nella quota d’obbligo prevista dalla normativa e ad osservare precisi vincoli per effettuare le assunzioni in conformità a quanto previsto dall’art. 35 del Decreto Legislativo n. 165/2001 in tema di procedure per le assunzioni presso le pubbliche amministrazioni.
L’art. 3 della legge 68/99 prevede che i datori di lavoro, pubblici, come quelli privati, sono tenuti ad avere alle loro dipendenze lavoratori invalidi nella seguente misura:
a) 7% dei lavoratori occupati, se occupano più di 50 dipendenti;
b) 2 lavoratori, se occupano da 36 a 50 dipendenti;
c) 1 lavoratore, se occupano da 15 a 35 dipendenti.

Continua a leggere


Musumeci al 112 e 118: “Grazie agli operatori impegnati anche in questi giorni”

«Il governo della Regione ritiene, alla vigilia di Ferragosto, rendere omaggio a una struttura che è un biglietto da visita e un fiore all’occhiello per la Sanità e i servizi d’emergenza in Sicilia, anche in una dimensione e prospettiva nazionale». Lo ha riferito il governatore della Regione Siciliana  Musumeci che stamani ha visitato l’Ospedale Cannizzaro di Catania accompagnato dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza, e dal Direttore Generale dell’Azienda Cannizzaro, Salvatore Giuffrida. «Lavorare nei giorni in cui la gente si diverte e si rilassa e si gode giustamente le vacanze è sempre un atto di grande civismo – ha detto Musumeci -. Pensare che i servizi d’emergenza 112 e 118, in cui la Regione ha un ruolo fondamentale, possano ininterrottamente svolgere il servizio per la collettività, per garantire il diritto alla sicurezza e alla salute, è un fatto che impone a ciascuno di noi di avvicinarci agli operatori per dire ‘grazie per quello che fate’».

Continua a leggere

La scuola per infermieri professionali degli anni ’90 era una fattispecie giuridica disciplinata dal DPR 10 marzo 1982, n. 162, articolo 1 comma 1 lettera A), ossia rientrava tra “le scuole dirette a fini speciali per il conseguimento di diplomi post-secondari per l’esercizio di uffici o professioni, per i quali non sia necessario il diploma di laurea, ma sia richiesta ugualmente una formazione culturale e professionale nell’ambito universitario”. Sin dall’entrata in vigore del DM 27/07/2000, il titolo (infermiere professionale) di studio era considerato equipollente al titolo accademico, “ai fini dell’esercizio professionale e dell’accesso alla formazione post-base”.

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

Pozzuoli, un badge mostrerà il volto sorridente di medici, Infermieri e Oss ai pazienti Covid

                        Bardati con camici e mascherine sono irriconoscibili. E saranno così le fotografie sui badge, che li ritraggono sorridenti e in ...

Continua a leggere

Danilo Sottile il nuovo segretario Provinciale della CISL FP.

          "Ho intenzione di costruire un gruppo coeso", spiega  Sottile appena eletto segretario provinciale Cisl fp.  CATANIA. La Cisl Fp territoriale ha ...

Continua a leggere

Via alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino anti covid all’ ospedale Cannizzaro di Catania.

Via alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino anti covid all' ospedale Cannizzaro di Catania.

          L'azienda Cannizzaro di Catania nella persona del Direttore Generale Salvo Giuffrida, garantirà la copertura della seconda somministrazione del vaccino anti ...

Continua a leggere

Covid-19: tra vaccinazione e nuove infezione.

Covid-19: tra vaccinazione e nuove infezione.

In Italia entrano in vigore le restrizioni previste dall'ultimo dpcm, e da oggi molte Regioni cambieranno colore. Sospesi i voli con ...

Continua a leggere

L'università Vanvitelli di Napoli diffidata dall'ordine degli Infermieri partenopeo.

            L’Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli diffida formalmente l’Università degli Studi “Luigi Vanvitelli” di Napoli avvertendo il rettore, nella persona ...

Continua a leggere

Il messaggio ironico degli infermieri ai negazionisti: Siamo tutti pagati per fingere.

    Un gruppo di infermieri bolognesi ha dato vita a queste immagini; un messaggio ai negazionisti del Coronavirus che chiamano "assassini" ...

Continua a leggere

Vaccino Covid: efficacia e sicurezza nella vaccinazione.

Vaccino Covid: efficacia e sicurezza nella vaccinazione.

          CARATTERISTICHE DEL VACCINO Vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty) Vaccino a mRNA contro COVID-19. 1.Che cos’è e a che cosa serve?  Il vaccino COVID-19 ...

Continua a leggere

Tra medici e infermieri in coda per il vaccino al Niguarda. “È come la liberazione”

          Nel più grande ospedale di Milano da ieri vengono immunizzate 500 persone al giorno “Vediamo una luce dopo mesi di ...

Continua a leggere

Vaccinazioni:Personale Infermieristico e medico con le agenzie interinale.

Vaccinazioni:Personale Infermieristico e medico con le agenzie interinale.

        Il commissario Arcuri ha affidato reclutamento e contratti a 5 Agenzie per il lavoro. Per i medici il compenso è 6.538 ...

Continua a leggere

Balanzoni canta “Fanculo il Governo”, denunciata la YouTuber in camice bianco

                Ennesima denuncia per la Balanzoni. Le deliranti dichiarazioni della famosa YouTuber Barabara Balanzoni le sono costate un’ennesima denuncia da parte dell’Associazione ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione