salute

guardA 7 mesi dall’attivazione del servizio registrati 130 accessi. Il servizio gratuito mette a disposizione della famiglie del territorio un infermiere esperto operativo la domenica e nei giorni festivi. Molte le famiglie che vi si sono rivolte con la richiesta di essere supportare nelle situazioni più complesse, in particolare quelle che riguardano le dimissioni dall’ospedale.

Continua a leggere

tsrm07 LUG – Gentile direttore,
da pochi giorni sono state depositate le motivazioni della sentenza sul cosiddetto “caso Barga” che vedeva imputati il Direttore sanitario della Azienda ASL 2 di Lucca, il Dirigente medico dell’Unità Operativa di Radiologia dell’Ospedale di Castelnuovo Garfagnana e dodici Tecnici Sanitari di Radiologia Medica (TSRM) in essa operanti.

Continua a leggere

fials“Come Presidenti degli Ordini dei Medici – scrive il coordinatore regionale degli Omceo Salvatore Amato – riteniamo che le dimissioni dell’assessore siano l’ultimo di una serie di episodi che dimostrano come la situazione politica in Sicilia sia ormai fuori controllo”. “Ci rivolgiamo pertanto al Presidente della Repubblica perché intervenga per salvare la Sua e la Nostra Regione”.

Continua a leggere

fisioterapia L’Università di Foggia ha diffuso un Bando di ammissione al Master di I Livello in “Trattamento osteopatico delle disfunzioni somatiche -la colonna vertebrale-” a.a. 2015/2016, aperto non solo agli operatori sanitari, ma anche ai laureati in Scienze motorie. L’A.I.FI. Puglia chiede che i criteri di ammissione al Master siano rivisti alla luce del Decreto Legislativo n.178 dell’8.5.1998 (istituzione del Corso di laurea in scienze motorie), che sancisce che i laureati in Scienze Motorie NON sono abilitati all’esercizio delle attività professionali sanitarie.

Continua a leggere

fialsFaccia a faccia tra la Fials e la Fnc Collegi Ipasvi sul comma 566. “Interesse dello Stato e delle Regioni per porre mano finalmente al riordino e adeguamento delle competenze delle professioni sanitarie. Rinvii non più accettabili”.

06 LUG – Confronto tra la FIALS e la FNC Collegi IPASVI sul tanto discusso “comma 566” rispetto alle distinte “prese di posizioni” sulla sua corretta applicazione e declinazione.
Il segretario generale della FIALS Giuseppe Carbone ha dichiarato la disponibilità “ad attivare un fronte comune per portare a buon fine il disposto della legge 190/14, comma 566, articolo 1”, in quanto una eventuale modifica al comma 566 comporterebbe la riapertura di un dibattito che porterebbe solo a rinvii non più accettabili e ad una mortificazione delle professionalità sanitarie del comparto.

Continua a leggere

raga DI.Pat leon infermiera,”Ospedale di Vasto: in sala prelievi l’infermiera non usa i guanti quando punge la vena… nel reparto di ORL gli studenti infermieri del primo anno puliscono i comodini e sistemano i letti, gli oss sono seduti in infermeria insieme agli infermieri…. gli studenti, quando dico loro che devono rifiutarsi di adempiere a compiti che non li riguardano , mi rispondono che se non lo fanno vengono bocciati (quindi vengono ricattati); chiedo allora se il responsabile accademico è a conoscenza del trattamento che viene riservato loro in ospedale e mi rispondono che lì sono tutti amici e nessuno direbbe mai ad un altro cosa non si può fare…… E’ normale secondo voi che dei futuri professionisti, paghino le tasse universitarie per sostituire gli ausiliari che alla fine del mese percepiscono uno stipendio? Fa parte del programma del MIUR? di questo non dovrebbe occuparsi l’IPASVI? … e parliamo di competenze avanzate……

by Maria Benetton, Elio Drigo
infermiere3Sono passati più di 10 anni dall’approvazione della legge 42/1999 ma ancora si sentono e aleggiano nuovamente nel panorama sanitario le voci di chi, a quel tempo, ventilava dimissioni selvagge fatte dall’infermiere, morti in corsia chiaramente conseguenti alle – ovvie – incompetenze degli infermieri. Scene da film dell’orrore, insomma… evocate irresponsabilmente. Forse non sono più le stesse persone di allora, ma sicuramente le paure sono le stesse. Che i cambiamenti richiedano tempo e fatica lo si sa, ma se richiedono così tanto tempo sorge il sospetto che la volontà di favorirlo sia colpevolmente fiacca. Se il sistema sanitario non sta al passo con la storia sociale si rischierà uno scollamento sempre più evidente, con cittadini-pazienti sempre più arrabbiati e soprattutto mal o poco curati. Quando le richieste di trasformazione sono indilazionabili, o l’organizzazione accetta di cambiare e modificarsi nei suoi membri, o resiste al cambiamento, ma allora il luogo di lavoro diventa luogo di confusione in cui si generano conflitti di vario tipo ed a vari livelli tra personale sanitario ed aumento delle frustrazioni personali e collettive.

Continua a leggere

118infconcorso centralinista ospedaleSono disponibili sei posti di lavoro per Centralinisti presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova. È stato infatti indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di 6 posti di Operatore Tecnico Specializzato – profilo Centralinista da assegnare all’U.O. Servizio 118.Requisiti Possono partecipare al concorso i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o dei Paesi Terzi;
idoneità fisica all’impiego;
assolvimento dell’obbligo scolastico o diploma di istruzione secondaria di primo grado;
cinque anni di esperienza professionale nel corrispondente profilo in pubbliche amministrazioni o imprese private;
essere in possesso di attestato comprovante la partecipazione al corso B.L.S.D. (Basic Life Support Defibrillation) ed autorizzazione all’uso secondo la legge 120/2001, conseguito ovvero rinnovato entro 24 mesi dalla data di scadenza del bando.

Continua a leggere

ipas2Competenze cliniche “perfezionate”, “esperte” e “specialistiche”. E due assi su cui disegnare la professionalità: quello della clinica e quello della gestione. La Federazione dei Collegi Ipasvi ha presentato oggi in Consiglio nazionale il nuovo modello di evoluzione delle competenze infermieristiche, che si richiama al Patto per la salute e alla bozza di accordo Stato-Regioni sulle competenze avanzate. IL DOCUMENTO 04 LUG – Competenze cliniche “perfezionate”, “esperte” e “specialistiche”. E due assi su cui disegnare la professionalità: quello della clinica, che rappresenta la linea del governo dei processi assistenziali e quello della gestione, che rappresenta il governo dei processi organizzativi e delle risorse.

Continua a leggere

borsellLucia Borsellino lascia la giunta Crocetta denunciando “un calo di tensione morale” nel primo governo siciliano a guida Pd, ed esprimendo “disagio”, come spiega in una intervista a la Repubblica, per quel rapporto stretto fra Crocetta e Matteo Tutino, il chirurgo plastico arrestato con l’accusa di aver addebitato al sistema sanitario pubblico interventi di natura estetica.

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

Pozzuoli, un badge mostrerà il volto sorridente di medici, Infermieri e Oss ai pazienti Covid

                        Bardati con camici e mascherine sono irriconoscibili. E saranno così le fotografie sui badge, che li ritraggono sorridenti e in ...

Continua a leggere

Danilo Sottile il nuovo segretario Provinciale della CISL FP.

          "Ho intenzione di costruire un gruppo coeso", spiega  Sottile appena eletto segretario provinciale Cisl fp.  CATANIA. La Cisl Fp territoriale ha ...

Continua a leggere

Via alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino anti covid all’ ospedale Cannizzaro di Catania.

Via alla somministrazione delle seconde dosi del vaccino anti covid all' ospedale Cannizzaro di Catania.

          L'azienda Cannizzaro di Catania nella persona del Direttore Generale Salvo Giuffrida, garantirà la copertura della seconda somministrazione del vaccino anti ...

Continua a leggere

Covid-19: tra vaccinazione e nuove infezione.

Covid-19: tra vaccinazione e nuove infezione.

In Italia entrano in vigore le restrizioni previste dall'ultimo dpcm, e da oggi molte Regioni cambieranno colore. Sospesi i voli con ...

Continua a leggere

L'università Vanvitelli di Napoli diffidata dall'ordine degli Infermieri partenopeo.

            L’Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli diffida formalmente l’Università degli Studi “Luigi Vanvitelli” di Napoli avvertendo il rettore, nella persona ...

Continua a leggere

Il messaggio ironico degli infermieri ai negazionisti: Siamo tutti pagati per fingere.

    Un gruppo di infermieri bolognesi ha dato vita a queste immagini; un messaggio ai negazionisti del Coronavirus che chiamano "assassini" ...

Continua a leggere

Vaccino Covid: efficacia e sicurezza nella vaccinazione.

Vaccino Covid: efficacia e sicurezza nella vaccinazione.

          CARATTERISTICHE DEL VACCINO Vaccino COVID-19 mRNA BNT162b2 (Comirnaty) Vaccino a mRNA contro COVID-19. 1.Che cos’è e a che cosa serve?  Il vaccino COVID-19 ...

Continua a leggere

Tra medici e infermieri in coda per il vaccino al Niguarda. “È come la liberazione”

          Nel più grande ospedale di Milano da ieri vengono immunizzate 500 persone al giorno “Vediamo una luce dopo mesi di ...

Continua a leggere

Vaccinazioni:Personale Infermieristico e medico con le agenzie interinale.

Vaccinazioni:Personale Infermieristico e medico con le agenzie interinale.

        Il commissario Arcuri ha affidato reclutamento e contratti a 5 Agenzie per il lavoro. Per i medici il compenso è 6.538 ...

Continua a leggere

Balanzoni canta “Fanculo il Governo”, denunciata la YouTuber in camice bianco

                Ennesima denuncia per la Balanzoni. Le deliranti dichiarazioni della famosa YouTuber Barabara Balanzoni le sono costate un’ennesima denuncia da parte dell’Associazione ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione