alfio stiro

alfio stiro

Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

00032719

I #parametri valutati dal CTS per stabilire le chiusure delle Regioni sono #21. La #Sicilia è #arancione e poiché certamente non ha influito il dato popolazione/contagiati avendone un numero inferiore rispetto ad altre regioni, qualcuno ci potrà dire la verità di come è messo il #SistemaSanitarioSiciliano. Basta proclami, bugie, scaricabarile ed incensamenti.
Continua a leggere

Roma, 4 novembre 2020 – “Dalle prime indiscrezioni sul testo del nuovo DPCM di contrasto all’emergenza epidemiologica si conferma il superamento della soglia critica delle terapie intensive e la carenza di personale sanitario, notizia che conferma le preoccupazioni manifestate nei mesi scorsi dal sindacato e l’esigenza di intervenire con la legge di bilancio per adeguare organici e investimenti pubblici necessari per superare la fragilità del SSN, falcidiato da anni di tagli alla spesa pubblica, agli organici e dai blocchi contrattuali e per rafforzare la capacità di risposta delle PA che erogano e gestiscono i servizi pubblici essenziali alla tenuta economica e sociale del Paese”. Lo dichiara in una nota il segretario generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli che aggiunge: “anche sul lavoro agile il Governo sembra ravvedersi, riconoscendone le potenzialità nelle pubbliche amministrazioni, dopo la campagna mediatica a danno dei lavoratori pubblici a cui abbiamo assistito nei mesi scorsi.

Continua a leggere

“In qualche modo, questo inverno il SSN dovrà prendersi cura dei pazienti Covid senza compromettere altri servizi.”

Parla la dott.ssa Charlotte Summers, docente di medicina di terapia intensiva del Royal Papworth Hospital, Cambridge,

Si è parlato di ampliamento della capacità di terapia intensiva in tutto il NHS e allo stesso tempo i titoli dei giornali riportano storie dettagliate di ospedali a corto di letti di terapia intensiva .Questa settimana sono emerse terribili notizie da luoghi come Manchester sull’aumento dei pazienti Covid e presto ciò significherà che non ci saranno più spazi disponibili . Quindi abbiamo abbastanza letti o no? Rispondere a questa domanda è più complesso di quanto possa sembrare a prima vista.

Continua a leggere

COMMENTO A CASSAZIONE IV PENALE, 13 MAGGIO 2019 N. 20270
DOTT. MAURO DI FRESCO
PRESIDENTE ASSOCIAZIONE AVVOCATURA DEGLI INFERMIERI
Una primipara di 33 anni, affetta da linfoma di Hodgkin stadio II, era in cura presso il dipartimento di Oncologia Medica dell’azienda ospedaliera universitaria Policlinico di Palermo con protocollo antiblastico denominato ABVD.

Fra i farmaci da somministrare vi era anche l’antiblastico Vinblastina, il cui dosaggio era stato determinato nella misura di mg. 9, proporzionato alla superficie corporea della paziente, in modo corrispondente al protocollo medico applicato nel caso di specie, specificamente previsto dagli standard internazionali riconosciuti per la cura della patologia.

Terminato il I ciclo con esito soddisfacente, incoraggiante e privo di effetti collaterali, si recava presso il DH del summenzionato dipartimento per sottoporsi al II ciclo chemioterapico.

La prassi in uso nel DH prevedeva che l’infermiere trascrivesse la terapia da infondere ai pazienti dalla cartella clinica ad un foglio non ufficiale in uso al personale infermieristico posto sul carrello della terapia.

Continua a leggere

Come riportato dall’ANSA, Oltre l’80% dei pazienti ricoverati per Covid ha una carenza di vitamina D, un nutriente importante anche per il corretto funzionamento del sistema immunitario. Lo indica lo studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism e condotto in Spagna, dal gruppo di José Hernández,.dell’Università della Cantabria a Santander.

Continua a leggere

Annalisa Petitto PD,  ha  chiesto formalmente all’azienda provinciale di Caltanissetta di fornire i provvedimenti riguardanti l’assegnazione del personale sanitario, reclutato a tempo determinato per l’emergenza covid e le eventuali delibere e ordini di servizio adottati dall’azienda sanitaria con cui il personale assunto (medici, infermieri, Osa e Oss) possa essere stato assegnato a reparti e unità diversi da quelli originariamente stabiliti al momento della stipula del contratto.

Continua a leggere

Riportiamo per intero l’articolo pubblicato sul giornale online Nurse Times.

L’Opi di Teramo, tramite il presidente Cristian Pediconi, ha presentato una denuncia-querela nei confronti del dottor Roberto Petrella, ex medico della Asl di Teramo.

L’azione si è resa necessaria alla luce di un video realizzato e divulgato lo scorso 7 ottobre tramite i canali social dal Petrella sulla questione Covid19 e in particolare sull’impiego dei tamponi effettuati per rilevare la malattia.
Continua a leggere

Ho assistito, con grande perplessità e sgomento, al dibattito pubblico delle ultime ore e il ritorno alla ribalta del conflitto tra settore pubblico e settore privato.

Sono davvero dispiaciuto e rammaricato che ad alimentare questo conflitto siano opinionisti televisivi che hanno grandi audience alle loro spalle, giornalisti affermati, politici nazionali e locali, rappresentanti delle istituzioni e dei corpi intermedi a tutti i livelli. È la governance di questo Paese nel suo complesso a soffiare sul fuoco del conflitto sociale, in una fase in cui di conflitto non ne sentiamo la mancanza, con le vetrine dei negozi sfondante, con il Presidente della Repubblica che convoca il Consiglio Supremo di Difesa al #Quirinale a sancire la drammaticità del momento.

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

L'infermiere non dovrebbe compensare le carenze di altro personale fino a farsi sfruttare dal sistema, lo chiari’ la cassazione nel 1985.

  Già nel 1985 la Cassazione con sentenza n.1078 del 09/02, chiari’ che le mansioni igienico domestiche alberghiere non compete all’infermiere ...

Continua a leggere

L’impiego di medici militari nei Drive Through Covid della Difesa (DTD) è uno spreco.

        I circa 200 medici militari impiegati, uno per ogni sito individuato, sono uno spreco che il Paese non si può ...

Continua a leggere

Bonus Covid in Sicilia:sì all'incentivo in busta paga per medici, infermieri e personale sanitario.

                  coronavirus, È stato raggiunto e sottoscritto, infatti, l'accordo tra le organizzazioni sindacali, Cgl Cisl Uil e la Regione Sicilia . Il ...

Continua a leggere

Covid-19:ancora morti di operatori sanitari in prima linea.Un 'infermiera e un farmacista caduti per servizio.

        Catania, due vittime tra i professionisti sanitari. Il farmacista Antonio Pampallona e l’infermiera Cinzia Grillo sono stati uccisi dal Covid-19.Inutile ...

Continua a leggere

Indennità Infermieristica. È polemica tra infermieri e altre professioni sanitarie. 

              "Nessuna 'offesa' per le altre professioni sanitarie. L’indennità infermieristica riconosce uno stato di fatto di un modello di assistenza che ...

Continua a leggere

Sanità Sicilia, audio shock. Sudano, Italia Viva:le dichiarazioni di La Rocca sono gravissime se vere. .

                  "Le #dichiarazioni rilasciate all’ANSA dal Direttore #MarioLaRocca sono #gravissime se fossero vere. Immagino che per farle abbia già denunciato tutto ...

Continua a leggere

Covid:La Rocca passa all'attacco e accusa alcuni medici e manager Siciliani: «Non facevano nulla»

                      Il dirigente generale della sanità Siciliana La Rocca: «C'è chi ha prodotto cartelle cliniche false per non svuotare i reparti. ...

Continua a leggere

Infermieri e pazienti Covid:H19:30 ennesimo turno, solito rituale.

                      H19:30 ennesimo turno, solito rituale: Tuta, ffp3, cerotti per far aderire nel miglior modo possibile la mascherina, cuffia chirurgica, 3 paia ...

Continua a leggere

Regione Sicilia:terremoto sulla sanità, audio shock sulla gestione dei posti letto covid.

Regione Sicilia:terremoto sulla sanità, audio shock sulla gestione dei posti letto covid.

          Shock sull'audio di Mario La Rocca, si indaga per scoprire la verità sui dati Un audio shock, pubblicato da il giornale ...

Continua a leggere

Si alla riforma della figura e del profilo socio sanitario. Ma no alla sovrapposizione di competenze tipiche e riservate di altre professioni.

Si alla riforma della figura e del profilo socio sanitario. Ma no alla sovrapposizione di competenze tipiche e riservate di altre professioni.

                Su iniziativa di Barbara Guidolin (M5S), È stato presentato il 16 Novembre, presso il Senato della Repubblica Italiana, il disegno ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione