L’ennesima clamorosa fake news messa in rete da un noto canale complottista non è neppure originale: copiata da un post pubblicato una decina di giorni prima da un utente Facebook.

Ci risiamo. Dopo il vaccino finanziato da Bill Gates per impiantare sottopelle un microchip attivato dal 5G, il virus sottratto dalle spie cinesi al Canada o forse sfuggito ai laboratori di Wuhan, ecco spuntare una nuova bufala sul coronavirus: ultima in ordine di tempo ma probabilmente la più clamorosa dal momento che il test del tampone servirebbe a “rompere la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello”.

La fake del tampone
Nonostante non sia necessaria alcuna specializzazione in medicina per capire che quella delle “bacchette” (questo il nome scelto per indicare il bastoncino del test) è l’ennesima fake news di questa pandemia mondiale, sono migliaia le persone che l’hanno presa per buona e in queste ore la stanno condividendo sui social e sulle chat di Whastapp. Ecco il testo:

Inserendo quelle bacchette nel naso si desidera rompere la barriera sanguina ematoencefalica del cervello, affinché qualsiasi microbo possa penetrare attraverso quei vasi sanguigni rotti nell’organismo!!! Ecco perché molti asintomatici iniziano ad avere sintomi dopo l’esame!!!”.

L’evidente paradosso, secondo quanto ricostruito da Open, parte da un video pubblicato lo scorso 16 agosto su Youtube dal canale complottista Radio Greg. Il tutto inizia con l’immagine di quella che sembra essere la procedura di un tampone. Di seguito, è riportato un video condiviso su Facebook dal novax Roberto Petrella. Un contenuto confezionato ad hoc con il fine di catturare i click degli utenti che credono alle teorie negazioniste sul coronavirus.

Tuttavia, da un rapida indagine sui social, emerge perfino che la teoria delle “bacchette” non è neanche originale dal momento che sia l’immagine sia il testo che la accompagna arrivano da un post pubblicato lo scorso 4 agosto dall’utente Debora su Facebook. Riguardo invece al timore che le “bacchette” vadano a perforare la barriera ematoencefalica, non possiamo che sottolineare che una delle caratteristiche del tampone è quella di avere un suo punto di rottura, cioè una sorta di scanalatura posizionata al centro del bastoncino che serve proprio ad evitare qualsiasi tipo di danno che possa derivare da un eventuale utilizzo scorretto. In altre parole, è il caso di dire bye bye alla farsa copiata!

 

 

continua su: https://scienze.fanpage.it/la-bufala-del-tampone-che-rompe-la-barriera-sanguigna-ematoencefalica-del-cervello/p2/
https://scienze.fanpage.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

L'infermiere non dovrebbe compensare le carenze di altro personale fino a farsi sfruttare dal sistema, lo chiari’ la cassazione nel 1985.

  Già nel 1985 la Cassazione con sentenza n.1078 del 09/02, chiari’ che le mansioni igienico domestiche alberghiere non compete all’infermiere ...

Continua a leggere

L’impiego di medici militari nei Drive Through Covid della Difesa (DTD) è uno spreco.

        I circa 200 medici militari impiegati, uno per ogni sito individuato, sono uno spreco che il Paese non si può ...

Continua a leggere

Bonus Covid in Sicilia:sì all'incentivo in busta paga per medici, infermieri e personale sanitario.

                  coronavirus, È stato raggiunto e sottoscritto, infatti, l'accordo tra le organizzazioni sindacali, Cgl Cisl Uil e la Regione Sicilia . Il ...

Continua a leggere

Covid-19:ancora morti di operatori sanitari in prima linea.Un 'infermiera e un farmacista caduti per servizio.

        Catania, due vittime tra i professionisti sanitari. Il farmacista Antonio Pampallona e l’infermiera Cinzia Grillo sono stati uccisi dal Covid-19.Inutile ...

Continua a leggere

Indennità Infermieristica. È polemica tra infermieri e altre professioni sanitarie. 

              "Nessuna 'offesa' per le altre professioni sanitarie. L’indennità infermieristica riconosce uno stato di fatto di un modello di assistenza che ...

Continua a leggere

Sanità Sicilia, audio shock. Sudano, Italia Viva:le dichiarazioni di La Rocca sono gravissime se vere. .

                  "Le #dichiarazioni rilasciate all’ANSA dal Direttore #MarioLaRocca sono #gravissime se fossero vere. Immagino che per farle abbia già denunciato tutto ...

Continua a leggere

Covid:La Rocca passa all'attacco e accusa alcuni medici e manager Siciliani: «Non facevano nulla»

                      Il dirigente generale della sanità Siciliana La Rocca: «C'è chi ha prodotto cartelle cliniche false per non svuotare i reparti. ...

Continua a leggere

Infermieri e pazienti Covid:H19:30 ennesimo turno, solito rituale.

                      H19:30 ennesimo turno, solito rituale: Tuta, ffp3, cerotti per far aderire nel miglior modo possibile la mascherina, cuffia chirurgica, 3 paia ...

Continua a leggere

Regione Sicilia:terremoto sulla sanità, audio shock sulla gestione dei posti letto covid.

Regione Sicilia:terremoto sulla sanità, audio shock sulla gestione dei posti letto covid.

          Shock sull'audio di Mario La Rocca, si indaga per scoprire la verità sui dati Un audio shock, pubblicato da il giornale ...

Continua a leggere

Si alla riforma della figura e del profilo socio sanitario. Ma no alla sovrapposizione di competenze tipiche e riservate di altre professioni.

Si alla riforma della figura e del profilo socio sanitario. Ma no alla sovrapposizione di competenze tipiche e riservate di altre professioni.

                Su iniziativa di Barbara Guidolin (M5S), È stato presentato il 16 Novembre, presso il Senato della Repubblica Italiana, il disegno ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione