inIeri, sabato 5 Settembre, presso il collegio IPASVI di Trapani, i Presidenti dei Collegi Provinciali IPASVI della Regione Sicilia, riuniti nel Coordinamento Regionale, hanno incontrato l’assessore alla salute On. B. Gucciardi.
Oggetto dell’incontro la stesura degli Atti Aziendali inerenti le Dotazioni Organiche delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana; la definizione di standard assistenziali adeguati ai LEA e l’incremento delle risorse infermieristiche e del personale di supporto OSS.

Continua a leggere

baldoIl collegio Ipasvi di Trapani ospiterà, sabato mattina, l’assessore regionale alla salute, Baldo Gucciardi. All’importante appuntamento, che avrà inizio alle ore 11.00 nei locali di via Convento San Francesco di Paola (Erice – Casa Santa), parteciperanno i vertici del coordinamento regionale Ipasvi e i presidenti dei collegi provinciali.

Continua a leggere

carbocci Da Quotidiano Sanita:

è singolare che in un intervento tutto incentrato su tagli, tasse, risparmi e politica, la presidente della Federazione Nazionale Collegi IPASVI abbia trovato il modo di attaccare il sindacato di categoria NurSind.

Sì perché, fra le molte cose dette nell’intervento sulla manovra finanziaria rispetto al SSN e alle aspettative degli infermieri (peraltro cose ampiamente condivisibili visto che molte delle tematiche citate sono state più volte affrontate proprio da NurSind) la presidente Mangiacavalli infila una frase che, pur non citando espressamente il sindacato NurSind, ne stigmatizza l’azione.

Continua a leggere

Poct-2“La partecipazione a tale corso è da considerarsi obbligatoria; il mancato rispetto della presente convocazione senza valida giustificazione verrà valutato ai fini disciplinari”. Adesso i vertici Asl pontina usano i toni duri per imporre al personale riottoso l’accettazione di compiti “che non spettano alla categoria”.

Continua a leggere

asp messinaLa segretaria Crocè ha introdotto i lavori evidenziando l’intensa attività sindacale svolta in quest’ultimo anno, grazie all’apporto dei responsabili della sanità privata Giuseppe Nava e Nino Rizzotti, chiarendo che la l’iniziativa intrapresa dall’ASP scaturisce dalla richiesta della FPCGIL di tavoli tecnici per verificare gli standard strutturali e le dotazioni organiche. In tutte le cliniche private , tranne la Villa Salus e la San Camillo , sono state riscontrate carenze in organico .

Continua a leggere

rettore
Alessia Costanzo 31 ago 2015 I sogni costano… e sono anche cari. Per raggiungere i propri sogni si deve faticare, sudare e…pagare.
Ben 9 mila euro. È questo il prezzo per gli studenti che vorranno diventare medici e lo faranno studiando nel nuovo corso, nato dalla collaborazione tra la Fondazione Proserpina e l’università “Dunarea de Jos” di Galati in Romania.

Continua a leggere

londradi ALESSANDRA CORICA Reparti sguarniti quando scatterà il riposo obbligatorio tra i turni. Servono 300 assunzioni per evitare tagli ai servizi I medici: “Regole da rispettare anche per noi”
Il numero è alto: 300 solo a Milano, tra infermieri e tecnici, secondo le stime della Fp Cgil. Necessari per rispettare i nuovi parametri imposti dalla Ue e a cui ci si dovrà adeguare entro il 25 novembre.

Continua a leggere

Alfio Stiro

Post N4.0

L’infermiere nasce già demansionato, è l’università che lo prepara perché il datore lo possa sfrutta [continua]

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia, esprime severissima con [continua]

Professioni sanitarie, ministero Salute: «Abusivo chi non si iscrive subito al nuovo ordine multi-al [continua]

Del medico si dice che è “un luminare”, “uno scienziato”, “in gamba”, “preparato”. Dell’infermiere s [continua]