Avatar

Redazione

Roma, 21 giugno 2020 – “Per l’AUSL Toscana Centro è sufficiente un’intervista al TG2 per decidere di licenziare in tronco un sindacalista scomodo, dopo un’intervista anonima che aveva per oggetto la gestione dell’emergenza Coronavirus all’ospedale San Giovanni di Dio di Torregalli. Un’azione vergognosa, antisindacale ed arbitraria, fondata esclusivamente sul sospetto, nonostante l’operatore socio-sanitario abbia più volte ribadito di non essere lui il soggetto intervistato”. Lo dichiara, in una nota stampa, il Segretario Generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, riferendosi al licenziamento di un dirigente sindacale nell’Ausl Toscana Centro.

Continua a leggere

L’incontro formativo è stato organizzato dal SIDMI Sicilia (Società Italiana per la Direzione e il Management delle professioni Infermieristiche) nella persona del coordinatore regionale dr. Danilo Sottile e del vice-coordinatore dr. Gabriella Scaravilli, in collaborazione con l’ordine delle Professioni infermieristiche di Catania rappresentato dal presidente (dr.Carmelo Spica), con l’intervento dei Presidenti OPI di Palermo (dr. F.Gargano), di Enna (dr. G. Di Venti) e il Coordinatore Regionale OPI (dr. S. Zappulla) che hanno trattato e commentato le strategie e le misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (Coronavirus).

Continua a leggere

Riprendiano e riportiano per intero un articolo apparso su “dimensioneinfermiere” ai fini di dare massima divulgazione mediatica.

l’odiosa retorica dell’eroe e l’infermiere sacrificabile
Infermieri e sanitari hanno capito da subito che i discorsi sull’eroismo sono specchietti per le allodole della politica e rassicurazione per il popolo spaventato. Sarà per questo che abbiamo, con tutte le nostre forze (come se non avessimo altro su cui concentrarci), continuato a sottrarci alla retorica dell’eroe. E abbiamo fatto bene.

L’eroe è sacrificabile, il professionista no
Come abbiamo precedentemente scritto i supereroi sono reali soltanto nei fumetti. Nella vita reale, le ferite bruciano per mesi e dimenticarsi di questo piccolo particolare è irresponsabile. L’eroe, nei film, appare nel momento del bisogno e senza chiedere nient’altro che poter salvare tutti e gratificarsi del proprio operato, appena risolta la situazione, fugge tra gli applausi e la commozione del popolo per tornare nel proprio nascondiglio a leccarsi le ferite.

Continua a leggere

Lo scorso 10 giugno il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale Ordinario di Roma, dott. Livio Sabatini, ha disposto l’archiviazione del procedimento penale avviato dalla Procura di Roma, su impulso del Sindacato dei Militari, per accertare la regolarità dello svolgimento della professione infermieristica da parte degli infermieri militari delle Forze armate, dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza non regolarmente iscritti all’Albo professionale.

Continua a leggere

#CgilCislUil: “Grazie alla #mobilitazione, riconoscimento per tutti gli #operatori della sanità pubblica. Su criteri e attribuzioni torna il #confronto con i rappresentanti dei lavoratori”

“Grazie alla mobilitazione delle #lavoratrici e dei #lavoratori della sanità, oggi abbiamo firmato un nuovo accordo che implementa l’intesa dell’11 aprile scorso con la Regione Lazio: le #risorse stanziate saranno destinate a tutti gli operatori. E poi #criteri e #assegnazioni saranno definite attraverso il confronto con i rappresentanti dei lavoratori a livello regionale e di singolo posto di lavoro”. Così Giancarlo Cenciarelli, Roberto Chierchia e Sandro Bernardini – segretari generali di Fp Cgil Roma e Lazio, Cisl Fp Lazio e Uil Fpl Roma e Lazio – dopo che oggi le federazioni di categoria hanno siglato con l’amministrazione regionale il nuovo accordo sul #trattamento economico straordinario finalizzato a riconoscere l’impegno e il sacrificio del personale delle aziende sanitarie e ospedaliere del #Ssr durante l’emergenza Covid.

Continua a leggere

“desideriamo tanto invecchiare con i nostri figli al nostro fianco, perché è giusto che siano loro a curarci”.

“vogliamo invecchiare con i nostri figli Infermieri al fianco, loro si che saprebbero come curarci; ecco perché sosteniamo la legge di iniziativa popolare De Pilla“.

la lettera dei due papà.

Al presidente della Repubblica Italiana Sergio Matterella
Al Presidente del consiglio dei Ministri Prof Giuseppe Conte
Al Ministro Della Sanità On. Roberto Speranza
Al Ministro Degli Esteri On. Luigi Di Maio
Al Ministro del Lavoro On. Nunzia Catalfo

OGETTO: Noi papà degli infermieri…..saremo gli anziani da curare…..fiduciosi che siano i nostri figli a farlo A favore della proposta Emendativa “De Pilla”.

A scrivere stavolta siamo noi, due papà calabresi di Acri in provincia di Cosenza delle classi 1956 e 1960, giovani pensionati, fortunati di aver svolto il proprio lavoro stando vicino alla famiglie, orgogliosi di aver fatto la nostra breve gavetta rispettivamente nei settori dei trasporti e delle forze armate nelle regioni del nord Italia quali Piemonte e Trentino Alto-Adige.

Continua a leggere

Il ritorno alla quotidianità della vita normale, unitamente a una sorta di fiducia interiore, è in grado di cancellare la maggior parte degli effetti negativi che un isolamento prolungato, quale quello vissuto per circa un anno dagli scienziati della stazione Concordia in Antartide, può causare a mente e corpo. A questa conclusione è giunto uno studio coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con diversi enti e università italiane (tra cui la “Sapienza” Università di Roma, l’Università di Perugia, e lo “European Brain Research Institute – EBRI”), pubblicato oggi su Translational Psychiatry.

Continua a leggere

Il demansionamento, ormai organizzato da anni da molte Aziende, è la prova della “scarsa”, per usare un eufemismo, considerazione che questi hanno per la professionalità degli Infermieri.

La strategia è ovviamente finalizzata a costringere gli Infermieri a svolgere mansioni che competono al personale ausiliario, cosiddetto di supporto (OTA OSS).

Le minacce di provvedimenti disciplinari avverso gli Infermieri che osano opporsi a questa ignominiosa prassi, non di rado attuata dagli stessi appartenenti alla categoria, dirigenti infermieristici e Coordinatori, sono all’ ordine del giorno…
Continua a leggere

Il SSN punta a rivoluzionare l’assistenza territoriale. Un progetto nobile e necessario, dopo le ferite lasciate dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Il decreto Rilancio affida alle Regioni il compito di riorganizzare e potenziare la rete di sorveglianza e le cure domiciliari mettendo in campo circa 1,26 miliardi di euro. A fare da perno della nuova rete assistenziale, rivolta sia ai pazienti in isolamento domiciliare che a quelli più fragili (o cronici), sarà la nuova figura dell’infermiere di famiglia: sono previste 9.600 nuove unità di personale infermieristico, da arruolare tramite incarichi di lavoro autonomo fino a dicembre e poi a regime, con assunzioni a tempo indeterminato.

Continua a leggere

La sua morte ha destato profondo sgomento e dolore all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove lavorava la giovane infermiera. Una morte improvvisa, senza alcun preavviso, molto probabilmente a causa di un arresto cardiaco, che nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi, ha strappato la giovane mamma ai suoi due bambini di 4 e 10 anni, e al suo amato marito. All’improvviso, nel cuore della notte, all’interno del calore della loro casa di Aprilia, Valentina se n’è andata. Inutili sono stati i soccorsi, per la donna non c’è stato nulla da fare. Valentina aveva 40 anni, da un anno lavorava alla Centrale di Continuità Assistenziale del Goretti, in precedenza aveva lavorato per un lungo periodo nel reparto di chirurgia sempre nel nosocomio di Latina.

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

Procedura straordinaria per l’arruolamento eccezionale, a domanda, di 100 Sottufficiali/luogotenente infermieri nella Marina Militare e nell’Aeronautica Militare.

Personale milimtare ha reso nota la circolare che disciplina l' arruolamento eccezionale indetto ai sensi dell’articolo 19 del Decreto Legge ...

Continua a leggere

OPI Roma, Infermiere scolastico:ricostruire un rapporto organico tra scuola e sanita.

“Recuperiamo il senso di una norma del 1961 che introduceva la sanità nelle scuole, superata negli anni ’90. Serve una relazione ...

Continua a leggere

COVID-19:Pronto il primo vaccino cinese.Sperimentazione sui militari.

Il primo vaccino per il coronavirus al mondo è pronto: la Cina lo sta sperimentando su alcuni militari. Il prodotto ...

Continua a leggere

la qualità del sonno degli infermieri influenza in maniera marcata il rischio di errori nella somministrazione dei farmaci.

Uno studio nazionale di sondaggi web trasversale E. Di Simone, F. Fabbian, N. Giannetta, S. Dionisi, E. Renzi, R. Cappadona, M. ...

Continua a leggere

Milano, Ospedale Luigi Sacco: provano ancora a demansionare gli infermieri con il “Jobs istruction Infermiere Base”

Il Piano di lavoro o job istructions (sotto allegato) , redatto dal coordinatore infermieristico dell’ Ospedale Sacco di Milano recita: ...

Continua a leggere

Speranza: possibile nuova ondata

Speranza: possibile nuova ondata

Il ministro speranza dichiara che è possibile una seconda ondata di covid-19 e chiede cautela "La comunità scientifica non la esclude. Ci ...

Continua a leggere

PRIMARIO TRASFORMA GLI OSS IN INFERMIERI: DENUNCIATO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI POTENZA PER ISTIGAZIONE ALL’ABUSO 348 C.P..

Diffida all’azienda ospedaliera regionale San Carlo e all’Ordine delle Professioni Infermieristiche (Potenza) ISTIGAZIONE ALL’ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA – ISTIGAZIONE AL ...

Continua a leggere

100720-N-4044H-292 SOFIFI, Indonesia (July 20, 2010) Latter-day Saint Charities Nurse Practitioner Michelle Crawford performs a general examination during a medical civic action program in Sofifi, Indonesia.  The Military Sealift Command hospital ship USNS Mercy (T-AH 19) is in the North Maluku Islands conducting Pacific Partnership 2010, the fifth in a series of annual U.S. Pacific Fleet endeavors conducted in Indonesia as a disaster relief exercise aimed at strengthening regional partnerships.  (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Eddie Harrison/Released)

Coronavirus:L'Italia introduca l'Infermiere scolastico, garante in Europa della salute pubblica...ma in Italia non esiste.

  Con l’espressione “promozione della salute” si intende il processo che conferisce agli individui i mezzi e le conoscenze per avere ...

Continua a leggere

Corte di cassazione sez. Lavoro:riposi negati al personale sanitario infermieristico, se non concessi, ne risponde il Direttore Generale e non il dirigente non delegato.

Corte di cassazione sez. Lavoro:riposi negati al personale sanitario infermieristico, se non concessi, ne risponde il Direttore Generale e non il dirigente non delegato.

Con la pronuncia n. 3469/2019, la sezione lavoro della Corte di Cassazione, ha confermato la sanzione inflitta a un Direttore ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione
Alfio Stiro