alfio stiro

alfio stiro

Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Riportiamo la diffida del presidente Mauro Di Fresco indirizzata alla trasmissione tivù “la vita indiretta”e alla Fnopi.

Con la presente, questa Associazione invita e diffida il direttore della trasmissione tv La vita in diretta a rettificare, stesso mezzo, l’immagine denigratoria dell’infermiere, trasmessa in data odierna (ieri, 8 giugno, ndr), durante lo spazio televisivo succitato, nel quale si mostravano gli infermieri intenti a riassettare i letti e, quindi, nell’espletamento di attività non pertinenti la professione infermieristica.

Continua a leggere

“Molto rumore per nulla. Potremmo definirla così, citando Shakespeare, la vicenda che sta vedendo appassionare, in queste ultime ore, anche i media nazionali rispetto al ventilato aumento di un euro per gli infermieri Covid dell’ospedale Maggiore di Modica. In realtà, occorre fare chiarezza e inquadrare i termini della questione”.

Continua a leggere

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha diffuso nuove indicazioni sull’uso delle mascherine per limitare la diffusione del coronavirus (PDF): ha detto che le mascherine dovrebbero essere indossate sempre nei luoghi pubblici, perché “forniscono una barriera per le goccioline potenzialmente infettive”. In precedenza, l’OMS aveva sostenuto che non ci fossero prove sufficienti per dire che le persone sane dovessero indossare la mascherina.

Continua a leggere

L’ assessore alla salute Ruggero Razza, in relazione ai finanziamenti per incentivi in favore del personale dipedente del SSR, per un importo complessivo di 35.000.000 di euro stanziati dal governo con due decreti,ritiene opportuno assegnare SOLO 5.000.000 di euro (briciole) distribuendoli alle aziende del SSR sulla base dell’andamento e dell’attivazione dei posti Covid di terapia intensiva e non intensiva occupati nel periodo dal 14/03/2020 al 13/05/2020.

Continua a leggere


È una figura professionale che insieme ad altre figure professionali forma la rete integrata territoriale, prende in carico in modo autonomo la famiglia, la collettività e il singolo. Ha un ruolo anche proattivo per promuovere salute, educazione sanitaria per la persona sana e la famiglia e la comunità e insegna l’adozione di corretti stili di vita e di comportamenti adeguati”.

Barbara Mangiacavalli, presidente nazionale Fnopi

Segui il webinar sul nostro canale YouTube:
👉 http://bit.ly/fnopicensis

Il paese sudamericano è il terzo al mondo per numero di contagi e detiene anche un altro triste record, quello del più alto numero di infermieri morti, il 40% del totale mondiale.

Bolsonaro da bravo criminale fascista continua a fregarsene, ma il numero dei morti per Covid-19 in Brasile aumenta implacabile: il paese sudamericano è il terzo al mondo per numero di contagi e detiene anche un altro triste record, quello del più alto numero di infermieri morti, il 40% del totale mondiale.
Continua a leggere

L’infermiera simbolo DELLA LOTTA al coronavirus ELena pagliarini

Sergio Mattarella ha insignito 57 professionisti dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica, una delle cinque categorie riguardanti l’Ordine al merito. Il presidente della Repubblica le ha premiate per il loro impegno per l’emergenza Coronavirus, riconoscimenti che “vogliono simbolicamente rappresentare l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali”, scrive il Quirinale.

Le 57 persone insignite dell’onorificenza entreranno quindi a far parte dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, di cui il presidente Mattarella è il capo. Il Cavaliere al merito della Repubblica rientra tra le categorie dell’Ordine al merito assieme agli Ufficiali, Commendatori, Grande Ufficiale e Cavaliere di Gran Croce.

Continua a leggere

Nel corso della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Codogno abbiamo potuto ascoltare con interesse l’intervento dell’infermiera volontaria della Croce Rossa Italiana, Sottotenente Giovanna Boffelli.

Secondo quanto riportato dal Fatto Quotidiano, la Boffelli avrebbe poi raccontato “Ho vissuto veramente questo periodo perché andavo nelle case delle persone, ho incominciato il 26 febbraio facendo iniezioni a chi aveva bisogno”, “Ho fatto fino 21 iniezioni al giorno, 16-17 persone tutti i giorni per un periodo lungo e non ho ancora finito”.

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

PRIMARIO TRASFORMA GLI OSS IN INFERMIERI: DENUNCIATO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI POTENZA PER ISTIGAZIONE ALL’ABUSO 348 C.P..

Diffida all’azienda ospedaliera regionale San Carlo e all’Ordine delle Professioni Infermieristiche (Potenza) ISTIGAZIONE ALL’ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA – ISTIGAZIONE AL ...

Continua a leggere

100720-N-4044H-292 SOFIFI, Indonesia (July 20, 2010) Latter-day Saint Charities Nurse Practitioner Michelle Crawford performs a general examination during a medical civic action program in Sofifi, Indonesia.  The Military Sealift Command hospital ship USNS Mercy (T-AH 19) is in the North Maluku Islands conducting Pacific Partnership 2010, the fifth in a series of annual U.S. Pacific Fleet endeavors conducted in Indonesia as a disaster relief exercise aimed at strengthening regional partnerships.  (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Eddie Harrison/Released)

Coronavirus:L'Italia introduca l'Infermiere scolastico, garante in Europa della salute pubblica...ma in Italia non esiste.

  Con l’espressione “promozione della salute” si intende il processo che conferisce agli individui i mezzi e le conoscenze per avere ...

Continua a leggere

Corte di cassazione sez. Lavoro:riposi negati al personale sanitario infermieristico, se non concessi, ne risponde il Direttore Generale e non il dirigente non delegato.

Corte di cassazione sez. Lavoro:riposi negati al personale sanitario infermieristico, se non concessi, ne risponde il Direttore Generale e non il dirigente non delegato.

Con la pronuncia n. 3469/2019, la sezione lavoro della Corte di Cassazione, ha confermato la sanzione inflitta a un Direttore ...

Continua a leggere

Polmoniti anomale: pm indagano ad Alzano.

Polmoniti anomale: pm indagano ad Alzano.

Indagini ad Alzano  per polmoniti sospette. Si stanno vagliando i dati relativi alle polmoniti anomale che si sono verificate tra dicembre ...

Continua a leggere

L’Oms teme che il peggio non sia finito sul Covid-19. Da Pechino arriva un vaccino dai militari

L'Oms teme che il peggio non sia finito sul Covid-19. Da Pechino arriva un vaccino dai militari

Dalla Cina un virus influenzale potenzialmente pandemico L'Oms teme che il peggio non sia finito sul Covid-19. Da Pechino arriva un ...

Continua a leggere

I nuovi infermieri di famiglia e comunità previsti nel decreto Rilancio dovranno avere un ruolo di governo nell’ambito dei servizi infermieristici distrettuali.

E fino a fine anno le Regioni possono, “in relazione ai modelli organizzativi regionali, procedere, anche in deroga ai vincoli ...

Continua a leggere

Pronto un bonus fino a 2.000 euro lordi per medici, infermieri e tutto il personale sanitario impiegato nelle terapie intensive e nei pronto soccorsi.

Un bonus di 2000 euro lordi, commisurato al servizio effettivamente prestato nel corso dello stato di emergenza Covid. Lo prevede ...

Continua a leggere

Covid19 ASL: regole anticontagio violate alla Bartolini

Il direttore del dipartimento di sanità pubblica Paolo Pandolfi descrive i motivi che hanno fatto esplodere un focolaio di coronavirus ...

Continua a leggere

Corte Costituzionale:L’assegno di invalidità di euro 285,66 non è sufficiente a soddisfare i bisogni primari della vita. Violato l’articolo 38 della Costituzione

285,66 euro. Questa la cifra che ricevono mensilmente totalmente inabili al lavoro per effetto di gravi disabilità. Cifra che non ...

Continua a leggere

CISL FP SICILIA:QUASI 36 MILIONI DI EURO per i #BONUSCOVID al personale S.S.R. della #Sicilia

Sottoscritto l'accordo tra Regione Siciliana e Organizzazioni sindacali per le indennità che premiano l'impegno straordinario del personale del Servizio Sanitario ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione
Alfio Stiro