alfio stiro

Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Ambulanze con soli infermieri. Radiato dall’Ordine dei medici di Bologna l’assessore Venturi. Giallo su assenza Pizza alla riunione

La colpa attribuita a Venturi dall’Omceo Bologna è quella di avere proposto la delibera del maggio 2016 con la quale la Giunta consentiva la presenza a bordo del solo personale infermieristico specializzato, senza medici. Una decisione che ha portato ad un duro scontro tra Pizza e Venturi, durato due anni, e culminato ieri notte con la radiazione dell’assessore.

Continua a leggere

L’ordine delle professioni infermieristiche interviene sulla querelle Nursing Up-Le Scotte
In merito alla polemica tra Nursing Up e Azienda Ospedaliera senese, l’ordine delle professioni infermieristiche di Siena si esprime non tanto sulla questione sollevata dal sindacato autonomo Nursing Up relativamente alla denuncia di demansionamento, “per la quale – recita la nota – abbiamo chiesto ed ottenuto per la prossima settimana un incontro con il DG Valtere Giovannini al fine di chiarire la situazione”.

Continua a leggere

Profili di responsabilità del coordinatore infermieristico nella gestione dei farmaci: disamina delle interpretazioni giurisprudenziali dell’articolo 443 del Codice Penale
di Chiara Frigerio (1), Daniele Mattana (2), Carlotta Marconi (3), Francesca Spandri (3)

La terapia farmacologica ricopre un ruolo di fondamentale importanza nel processo di cura e di assistenza sanitaria. Con l’evolversi della cultura della gestione del rischio clinico, della promozione dell’efficienza clinica e della good governance, si sono anche venuti ad imporre principi imprescindibili per una corretta gestione del processo terapeutico. Tutti gli attori che si vedono coinvolti nella gestione dei medicinali devono conoscerne l’utilizzo, i risultati attesi, le controindicazioni, le reazioni avverse e le interazioni con altri farmaci e/o cibi, nonché le azioni da intraprendere nel momento in cui queste ultime si verifichino (Amico-Roxas, Caputi et al. 2005). Continua a leggere

L’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma ha indetto un concorso per la copertura di 258 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere – Cat. D.

Per partecipare al concorso c’è tempo fino al giorno 24 Dicembre 2018.

Le risorse saranno assunte a tempo pieno e indeterminato in categoria D, presso le seguenti sedi:n. 8 posti presso ASL Latina;

Continua a leggere


Abuso di professione? Toscana come l’Emilia, i medici attaccano l’infermiere di area critica
Dopo l’Emilia, anche in Toscana arriva la denuncia dell’Ordine dei Medici contro la presenza diretta da protocolli specifici degli infermieri avanzati sulle ambulanze del 118.

Mentre tutto il mondo vive e assicura ai cittadini-pazienti un servizio di emergenza pre-ospedaliera basato su protocolli internazionali e applicati da infermieri, o EMT, l’Italia segna un nuovo record e si ripropone di tornare ancora più indietro nel tempo, promuovendo a Livorno l’ambulanza di Guardia Medica.

Continua a leggere


Nursing Up il sindacato degli infermieri ha dichiarato guerra al demasionamento su tutto il territorio Italiano.
In alcune realtà italiane ancora l’infermiere si occupa di attività igienico  domestico alberghiero ed è inaccettabile. Addirittura ci hanno segnalato, alcuni colleghi che nel turno sostituiscono l’oss e non come evento eccezionale che nessuno criticherebbe ma a turno in modo ripetuto. Il nostro presidente ha confermato che continueremo a presidiare ogni azienda e che le assunzioni degli oss NON DOVRANNO PREVEDERE UNA RIDUZIONE DEGLI INFERMIERI.
Continua a leggere

Alfio Stiro

Post N4.0

A differenza di altri ruoli infermieristici, un operatore di cure chirurgiche è coinvolto con il paz [continua]

Ho letto con estremo stupore la notizia che il collega Assessore alla Sanità dell’ Emilia Romagna, S [continua]

In occasione del recente “World AIDS Day”, da trent’anni manifestazione che vede impegnati l’organiz [continua]

“.. Il caso della radiazione (radiazione!) dall’albo dei medici dell’assessore alla sanità Sergio Ve [continua]

Il caso clinico è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine, dai chirurghi dell’Universit [continua]