la classificazione dei lavoratori, nell’ambito del diritto del lavoro italiano, si riferisce ai lavoratori dipendenti.

Esistono 4 categorie legali: i dirigenti, i quadri, gli impiegati e gli operai.

A parere dello scrivente l’Infermiere rientra come categoria legale tra i quadri.

I quadri hanno avuto riconoscimento formale soltanto con la legge 13 maggio 1985, n. 190.

L’art. 2 della legge n. 190/1985 definisce i quadri come :”lavoratori che svolgono attività di notevole importanza per lo sviluppo e l’attuazione degli obiettivi dell’impresa tra i quali la responsabilità gestionale autonoma dell’insieme delle funzioni demandate al lavoratore in oggetto e la gestione diretta dei rapporti con i terzi e potere di impegnare se stessi e l’azienda…”

L’infermiere assolve sia il primo requisito, stante il D.M. n.739/1994, che lo erge a RESPONSABILE di tutta l’assistenza infermieristica generale( si avvale del personale di supporto.. ) che il secondo requisito, considerato che, nello svolgimento delle proprie funzioni, rappresenta l’ente per cui lavora attestando fatti avvenuti in sua presenza, ed inoltre pratica in AUTONOMIA CURE,SOMMINISTRA FARMACI NEL CORPO UMANO,valuta LO STATO DI SALUTE DEI CITTADINI quindi effettua prestazioni di notevole importanza e DELICATEZZA sociale e giuridica, assumendosi elevati livelli di responsabilità civile e penale che, se eseguiti in maniera errata, potrebbero causare gravi danni per la salute della collettività.

Differenze con L’IMPIEGATO e Stato attuale dell’infermiere.

L’impiegato è un lavoratore che, ai sensi del R.D.L. 13 novembre 1924 n. 1825, non può assumere attività di propria iniziativa, cosa che invece l’infermiere deve fare.
Gli operai ,anche se specializzati, svolgono mansioni meramente esecutive, elementari, sotto la direzione del superiore che valuta il risultato e può indicare le modifiche da apportare ( ausiliari,O.T.A., O.S.S., ECC.).

Inoltre

L’art. 40, co. 2 del D.Lgs. 30 marzo 2001 n. 165 stabilisce che nell’ambito della contrattazione collettiva del comparto sanità si possano costituire apposite sezioni contrattuali separate.

Che cosa comporterebbe
Una contrattazione separata? poter chiedere il giusto riconoscimento contrattuale, aumento e riconoscimento economico di tutte le indennità spettanti, riconoscimento indennità per vincolo di esclusività e riconoscimento libera professione, insomma un cospicuo e commisurato stipendio pari alle enormi responsabilità sia per il percorso di studio (laurea) che in campo civile che penale.

Alfio Stiro
Infermieri

Redazione NurseNews.eu

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu
Tirocini in infermieristica: per il parlamento europea vanno retribuiti.

Tirocini in infermieristica: per il parlamento europea vanno retribuiti.

È passata al Parlamento europeo la proposta di Risoluzione sulla garanzia per i giovani. Un testo attraverso cui l'organo ...

Continua a leggere

Mattarella nomina tre infermiere Cavalieri al merito della Repubblica.

Come annunciato ieri a Codogno, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto insignire dell’onorificenza di Cavaliere al merito della ...

Continua a leggere

Covid-19, riparte il Comitato regionale sanità. Cappuccio e Montera: “Garanzie su posti letto e bonus per personale sanitario”

Covid-19, riparte il Comitato regionale sanità. Cappuccio e Montera: Garanzie su posti letto e bonus per personale sanitario

Covid-19, riparte il Comitato regionale sanità. Cappuccio e Montera: Ricognizione dei posti letto nelle terapie intensive della Sicilia, aggiornamento sulle scorte ...

Continua a leggere

La fake del tampone che “rompe la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello”

L’ennesima clamorosa fake news messa in rete da un noto canale complottista non è neppure originale: copiata da un post ...

Continua a leggere

Sfruttamento sul lavoro: cos’è?

La parola sfruttamento sul lavoro evoca contesti e situazioni lontane dalla nostra contemporaneità. In realtà, per poter parlare di sfruttamento ...

Continua a leggere

Infermiere costretto a svolgere anche mansioni inferiori:il tribunale di Lamezia condanna l'ospedale.

Il professionista presta servizio nell’ospedale Giovanni Paolo II. A causa della ridotta presenza di personale socio sanitario e per un ...

Continua a leggere

Calderoli,lega: Io 64enne e immunodepresso chiedo di rispettare le regole anti-Covid. Le risposte: Dillo a Salvini

Il leghista Caldetoli scrive un lungo post per ricordando i morti di Bergamo e chiedere a tutti di usare la ...

Continua a leggere

Sanità Sindacato Nursing Up, De Palma: Il 15 ottobre passerà alla storia. Migliaia di infermieri da tutta Italia uniti per un solo obiettivo.

L'annuncio: "Il Capo della Segreteria tecnica del Ministro Speranza ha informato della disponibilità del Ministro e l'avvio della relativa istruttoria ...

Continua a leggere

Covid,Cina produce vaccino: sicuro e in grado di indurre una risposta immunitaria.

E' risultato sicuro e in grado di indurre una risposta immunitaria in volontari sani il candidato vaccino anti Sars-CoV-2 cinese ...

Continua a leggere

Infermieri in piazza a Roma:chiedono contrattazione separata e stipendi in linea dei colleghi europei.

"Questo è l'inizio di una battaglia, se pensano che facendo finta di niente le cose si metteranno a posto si ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione