Malattie infettive, allergie e altri problemi di salute sono spesso correlati all’esposizione agli agenti biologici sui luoghi di lavoro. Si stima che, solo nell’Ue, ogni anno muoiano 5mila lavoratori a causa di malattie infettive lavoro-correlate, ma sebbene siano colpite molte professioni, vi è una scarsa consapevolezza. Una nuova relazione dell’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha) riassume i risultati di un progetto che ha l’obiettivo di sensibilizzare e fornire informazioni essenziali ai responsabili politici per la definizione di efficaci misure preventive. I risultati assumono particolare rilevanza nell’attuale pandemia da Covid-19 che ha messo a dura prova i sistemi sanitari con la necessità di adottare misure urgenti per proteggere i lavoratori dalle malattie infettive.


La relazione contiene un’analisi approfondita di cinque settori di occupazione particolarmente a rischio di esposizione:
➡️Settore sanitario
➡️Attività lavorative incentrate sugli animali
➡️Trattamento dei rifiuti e delle acque reflue
➡️Campicoltura
➡️Attività lavorative che prevedono viaggi o contatti con i viaggiatori.

Il progetto si incentra inoltre sui rischi emergenti, compresi i batteri multiresistenti e la maggiore diffusione di agenti infettivi.

Per saperne di più: https://bit.ly/3g72cBv

#agentibiologici #luogodilavoro #saluteesicurezza #lavoratori #progetto #covid19 #malattieinfettive #settoresanitario #rischio #professioni #sistemasanitario #rischiemergenti

European Agency for Safety and Health at Work (EU-OSHA)
________________________________________

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

DoubleDown Casino

Within WinAsUGo programs you may will see very best excellent mobile phone trying to play premium coffee video game titles ...

Continua a leggere

DoubleDown Casino

In between WinAsUGo opportunities you possibly can will find greatest good quality cellphone actively playing coffee beans video gaming similar ...

Continua a leggere

Plenty With Totally free of selling price plus Gives you Whats up Convenience Your absense involving Funds Demanded Casino living room The british isles! All of Gaming dwelling Site

Plenty With Totally free of selling price plus Gives you Whats up Convenience Your absense involving Funds Demanded Casino living ...

Continua a leggere

Essere positivi al tampone non è essere contagiosi: ecco perché!

Essere positivi al tampone non è essere contagiosi: ecco perché!

In Veneto, su 60.000 tamponi fatti nel corso del mese di giugno, sono risultati positivi solo 210, ma di questi ...

Continua a leggere

Riformiamo i percorsi di laurea in infermieristica e sfatiamo il secondo FALSO mito.

Il demansionamento dell'infermiere non inizia nelle aziende ospedaliere o attraverso i datori di lavoro,ma nelle aule universitarie e durante i ...

Continua a leggere

Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Sadirs: Musumeci rispetti le norme nazionali. Basta annunci alla stampa, ora la riforma

"Esistono norme nazionali a tutela della salute dei lavoratori pubblici e vanno applicate anche nelle regioni a Statuto speciale. Quindi, ...

Continua a leggere

Covid 19,Sicurezza e scuola: firmato il protocollo per la ripresa di Settembre

Dall'help desk alle modalità di ingresso e uscita, all’igienizzazione degli spazi, il protocollo di sicurezza per la ripresa delle attività ...

Continua a leggere

CISL FP: performance  ancora niente soldi per i dipendenti ASP Agrigento

I dirigenti delle unità operative complesse dell’Asp di Agrigento tengono in “ostaggio” le retribuzioni di risultato dell’ottanta per cento dei ...

Continua a leggere

Oss facciamo chiarezza, sviluppo professionale nell'area socio sanitaria.

La professione dell'operatore socio sanitario è sprovvista delle caratteristiche delle professioni sanitarie in senso proprio, per mancanza di autonomia professionale, ...

Continua a leggere

CORONAVIRUS, L’ALLARME DI CGIL, CISL E UIL: “LA SICILIA NON PUÒ PERMETTERSI UN NUOVO LOCKDOWN. ATTUARE SUBITO LE MISURE DI VIGILANZA”

CORONAVIRUS, L’ALLARME DI CGIL, CISL E UIL: “LA SICILIA NON PUÒ PERMETTERSI UN NUOVO LOCKDOWN. ATTUARE SUBITO LE MISURE DI VIGILANZA”

Secondo Cgil, Cisl e Uil siciliane “indispensabile ritrovare uno spirito di collaborazione come quello emerso durante il lockdown perché solo ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione