quanto dura il virus sulle mascherine? il rapporto dell’istituto superiore di sanità
Il Coronavirus può resistere fino a quattro giorni sulle superfici interne delle mascherine, mentre in quelle esterne la sopravvivenza del patogeno può arrivare fino a sette.

Così sostiene un documento pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità, basato sui dati emersi sulla letteratura scientifica disponibile fino ad oggi che ricorda, tra le altre cose, la “durata” delle particelle virali su svariate superfici: 30 minuti sulla carta stampata e sulla velina, 1 giorno sui tessuti e sul legno, 2 giorni sulle banconote, 2 su vetro e 4 sulla plastica e sull’acciaio.

Da qui, una serie di raccomandazioni, fondamentali soprattutto in ottica di prevenzione.

Quanto dura il Coronavirus sulle mascherine
Da qui il monito: massima attenzione, poi, all’utilizzo delle mascherine chirurgiche proprio perché la presenza di particelle virali infettanti può esser «rilevata fino a 4 giorni dalla contaminazione» nella parte interna. Sette nella parte esterna.

Tutto è ben spiegato nel rapporto «Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza Covid-19», pubblicato sul portale dell’Istituto, che fa a sua volta riferimento ai risultati dello studio «Stability of SARS-CoV-2 in different environmental conditions» condotto dai ricercatori della Scuola di Salute Pubblica dell’Università di Hong Kong e pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Lancet Microbe.

Prima di tutto, gli autori hanno analizzato la resistenza del Coronavirus a diverse temperature: da qui, è emerso che il patogeno risulta particolarmente stabile a quelle basse e che, dopo mezz’ora a 56° C e dopo 5 minuti a 70° C, il virus non è più rilevabile.

Il professor Alex WH Chin, a capo del progetto, ha voluto poi indagare la resistenza del Covid sulle superfici, determinando così la sopravvivenza sulle mascherine.

Il commento dei dati è affidato al dr. Paolo D’Ancona, medico epidemiologo dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), intervistato da Il Sole 24 Ore, che ha voluto sottolineare come queste analisi debbano essere «declinate in base alle situazioni ambientali». Ad esempio, sappiamo che i Coronavirus in generale «resistono meglio a temperature basse e in ambienti umidi» ma soprattutto, la loro sopravvivenza «non significa di per sé che trasmettano la malattia: se ci sono poche particelle virali, infatti, la carica infettante è minore». Purtroppo, però, rimane aperto un altro punto, relativo a quale sia la «dose minima per infettare», anche perché «dipende dalle difese immunitarie dei singoli individui». Una regola generale è dunque difficile da stabilire. La raccomandazione dell’epidemiologo è molto chiara: «bisogna stare sempre molto attenti».

Come usare le mascherine
Questa resistenza del virus pone un’altra questione. Come pulire le mascherine?

Le mascherine lavabili, ad esempio, andrebbero utilizzate una (e una sola) volta. Dopodiché, un lavaggio in lavatrice è assolutamente necessario.

Le mascherine monouso, invece, andrebbero gettate nella raccolta indifferenziata subito dopo un primo utilizzo. Il problema della pulizia, dunque, non si pone.

In entrambi i casi, le mascherine vanno toccate solo tramite gli elastici, lavandosi prima e dopo le mani. Attenzione infine a non gettarle a terra, il «rischio infettivo è minimo ma l’impatto sull’ambiente è molto alto».

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Covid 19:sì unanime al Senato per la Giornata nazionale dei camici bianchi.

Covid 19:sì unanime Senato a Giornata nazionale camici bianchi. (askanews) La commissione Affari costituzionali del Senato ha pprovato all’unanimità, in sede ...

Continua a leggere

Covid 19:uno scudo genetico nel Sud Italia avrebbe protetto i suoi abitanti.

Uno 'scudo genetico' potrebbe aver protetto l'Italia del Sud dallo tsunami Sars-CoV-2 che ha travolto le regioni del Nord. "L'ipotesi ...

Continua a leggere

DAL DECRETO DI RILANCIO UNA GRANDE OCCASIONE PER L’INFERMIERE DI FAMIGLIA.

La prima stesura del “The family health nurse - Context, conceptual framework and curriculum1” è stata prodotta dall’ufficio regionale Oms ...

Continua a leggere

Catania, Coronavirus:Infermiere ringrazia dipendente AMT.

Catania, Coronavirus:Infermiere ringrazia dipendente AMT.

Gentilissimo direttore, Come infermieri impegnati nell’emergenza sanitari, ci è appena accaduto un aneddoto di grande umanità che intendiamo segnalare all’attenzione dei ...

Continua a leggere

April 11, 2020, Sorocaba, Brazil: SOROCABA, SP - 11.04.2020: HIDROXICLOROQUINA E COVID 19 - Conceptual photo of the drug Hydroxychloroquine (acronym HCQS, Hydroxychloroquine sulfate) and x-ray of the lungs. Hydroxychloroquine is an oral drug used in the prevention and treatment of chloroquine-sensitive malaria. It can be used to treat rheumatoid arthritis, lupus erythematosus, porphyria cutanea tarda, Q fever and photosensitive diseases. The scientific community discusses how the drug can be used as an experimental treatment for COVID-19 (new coronavirus) (Credit Image: © Cadu Rolim/Fotoarena via ZUMA Press)

Idrossiclorochina aumenta decessi e aritmie nei pazienti Covid-19. Studio su The Lancet

In un'analisi osservazionale di quasi 100mila pazienti ospedalizzati con Covid-19, i quasi 15mila che avevano ricevuto idrossiclorochina o clorochina hanno ...

Continua a leggere

Presidente Musumeci faccia chiarezza sull'utilizzo in pubblico delle mascherine,i cittadini Siciliani rischiano 400 euro di multa.

      Qualche giorno fa Nello Musumeci (governatore della Sicilia) aveva dichiarato che non vi è l'obbligo di indossare sempre la mascherina ...

Continua a leggere

Regione Sicilia, Sanità:obiettivi raggiunti a discapito del personale sanitario e della qualità assistenziale. Premiata.

Una premialità di 400 milioni di euro per la Sanità Siciliana. E’ quello che viene riconosciuto alla Regione, dal Tavolo composto ...

Continua a leggere

Dal decreto “Rilancio” una grande occasione di riforma per il Ssn

    23 MAG - Gentile Direttore, i primi 2 articoli del nuovo decreto “Rilancio” sono indirizzi alle regioni per la ...

Continua a leggere

Covid 19:quanto resiste sulle mascherine. Lo rivela uno studio dell'Iss.

quanto dura il virus sulle mascherine? il rapporto dell'istituto superiore di sanità Il Coronavirus può resistere fino a quattro giorni sulle ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione