Ennesimo sfregio ai danni della classe infermieristica.

Il ministro Manfredi
taglia il numero dei docenti infermieri impegnati nei corsi universitari di laurea in infermieristica, per poi ricoprirli con docenti medici, i quali non hanno competenza specialistiche in materia di assistenza Infermieristica.

Ancora una volta un grave sopruso nei confronti della oggettiva qualità professionale infermieristica.

Rabbia e sdegno di tutta la categoria difronte al comportamento ingiustificato e scorretto delle istituzioni nei confronti degli infermieri, definiti “eroi” in piena fase pandemica ma sonoramente schiaffeggiati e denigrati subito dopo…

Riteniamo perciò inopportuno e ingiusto il decreto emanato dal MIUR (DM 82 DEL 15/05/2020) recante in oggetto “modifica requisiti di docenza lauree per infermieri”, in quanto mero strumento per sostituire le importanti figure degli infermieri docenti con gli insegnanti provenienti dalla classe medica.

Ennesimo violento strattone alla classe infermieristica, privata della dignità di poter formare gli studenti attraverso la docenza di professori laureati in infermieristica,teoricamente e tecnicamente preparati per poter in maniera più completa rispetto a qualunque altra figura professionale, inclusi i medici,che hanno seguito un differente percorso accademico  che nulla ha a che vedere con i con il corso di laurea in scienze infermieristiche.

Questa scelta politica scellerata è in forte antitesi con quanto affermato dall’ OMS durante la giornata internazionale del l’infermiere, ossia per poter valorizzare la leadership affinché ci siano più infermieri, più dirigenti, docenti e ricercatori infermieri per dare segno di tangibilità e universalità alla copertura sanitaria.

La federazione Nazionale degli infermieri (FNOPI), i sindacati le società scientifiche, si mobilitino per denunciare il grave sopruso ai danni della comunità infermieristica, in particolar modo in questa fase di pandemia dove i sanitari sono stati crocifissi; in questo tempo cosi drammatico funestato dalla pandemia, lottano e si impegnano per porre fine a questa piaga.

Dott Alfio Stiro Infermiere esperto in managment sanitario

Dott  Magistrale Riccardo Di Salvo, Docente universitario. Dirigente Infermieristico

Dott Magistrale Fabrizio Nigito
Infermiere. Docente formatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Covid 19:sì unanime al Senato per la Giornata nazionale dei camici bianchi.

Covid 19:sì unanime Senato a Giornata nazionale camici bianchi. (askanews) La commissione Affari costituzionali del Senato ha pprovato all’unanimità, in sede ...

Continua a leggere

Covid 19:uno scudo genetico nel Sud Italia avrebbe protetto i suoi abitanti.

Uno 'scudo genetico' potrebbe aver protetto l'Italia del Sud dallo tsunami Sars-CoV-2 che ha travolto le regioni del Nord. "L'ipotesi ...

Continua a leggere

DAL DECRETO DI RILANCIO UNA GRANDE OCCASIONE PER L’INFERMIERE DI FAMIGLIA.

La prima stesura del “The family health nurse - Context, conceptual framework and curriculum1” è stata prodotta dall’ufficio regionale Oms ...

Continua a leggere

Catania, Coronavirus:Infermiere ringrazia dipendente AMT.

Catania, Coronavirus:Infermiere ringrazia dipendente AMT.

Gentilissimo direttore, Come infermieri impegnati nell’emergenza sanitari, ci è appena accaduto un aneddoto di grande umanità che intendiamo segnalare all’attenzione dei ...

Continua a leggere

April 11, 2020, Sorocaba, Brazil: SOROCABA, SP - 11.04.2020: HIDROXICLOROQUINA E COVID 19 - Conceptual photo of the drug Hydroxychloroquine (acronym HCQS, Hydroxychloroquine sulfate) and x-ray of the lungs. Hydroxychloroquine is an oral drug used in the prevention and treatment of chloroquine-sensitive malaria. It can be used to treat rheumatoid arthritis, lupus erythematosus, porphyria cutanea tarda, Q fever and photosensitive diseases. The scientific community discusses how the drug can be used as an experimental treatment for COVID-19 (new coronavirus) (Credit Image: © Cadu Rolim/Fotoarena via ZUMA Press)

Idrossiclorochina aumenta decessi e aritmie nei pazienti Covid-19. Studio su The Lancet

In un'analisi osservazionale di quasi 100mila pazienti ospedalizzati con Covid-19, i quasi 15mila che avevano ricevuto idrossiclorochina o clorochina hanno ...

Continua a leggere

Presidente Musumeci faccia chiarezza sull'utilizzo in pubblico delle mascherine,i cittadini Siciliani rischiano 400 euro di multa.

      Qualche giorno fa Nello Musumeci (governatore della Sicilia) aveva dichiarato che non vi è l'obbligo di indossare sempre la mascherina ...

Continua a leggere

Regione Sicilia, Sanità:obiettivi raggiunti a discapito del personale sanitario e della qualità assistenziale. Premiata.

Una premialità di 400 milioni di euro per la Sanità Siciliana. E’ quello che viene riconosciuto alla Regione, dal Tavolo composto ...

Continua a leggere

Dal decreto “Rilancio” una grande occasione di riforma per il Ssn

    23 MAG - Gentile Direttore, i primi 2 articoli del nuovo decreto “Rilancio” sono indirizzi alle regioni per la ...

Continua a leggere

Covid 19:quanto resiste sulle mascherine. Lo rivela uno studio dell'Iss.

quanto dura il virus sulle mascherine? il rapporto dell'istituto superiore di sanità Il Coronavirus può resistere fino a quattro giorni sulle ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione