STATI GENERALI DELLA MEDICINA DI EMERGENZA E URGENZA 2020
Di Seguito quanto inviato in data 20 gennaio 2020 al Coordinamento degli Stati Generali Emergenza urgenza

Oggetto: Partecipazione Italian Resuscitation Council (IRC) agli Stati Generali Emergenza Urgenza 2020

Gentilissimi,

a seguito di un vostro cortese invito IRC ha aderito volentieri all’iniziativa denominata Stati Generali dell’Emergenza e Urgenza concedendo il patrocinio e la partecipazione al comitato scientifico. La nostra adesione si è basata non solo sull’importanza dei temi proposti, anche se non di nostra diretta pertinenza, ma soprattutto sulla rappresentanza trasversale che l’iniziativa ci è parso avere nella sua proposta originale.

Com’è a voi noto, IRC è una società scientifica, iscritta nell’elenco del Ministero della Salute, rappresentativa di medici, infermieri ed altre professioni sanitarie il cui scopo principale è la diffusione della cultura del soccorso e della rianimazione cardiopolmonare in tutti gli ambiti. Questo scopo viene perseguito attraverso un’intensa attività di formazione e di ricerca rivolta agli operatori sanitari e alla comunità in collaborazione con il Council Europeo e con altre istituzioni internazionali con cui condividiamo scopi e metodologie di lavoro.

Per queste finalità, la nostra associazione ha da sempre avuto un profondo e convinto carattere multidisciplinare e multiprofessionale. L’arricchimento proveniente da questa composizione rappresenta una forza fondamentale nel raggiungere i nostri obiettivi.

Inoltre, la nostra metodologia di lavoro prevede abitualmente il coinvolgimento dei nostri soci sulla base delle loro competenze, delle loro attitudini e motivazioni, consapevoli che, di fronte alle necessità del paziente, i diversi ruoli aiutino ad offrire la risposta congiunta più appropriata e non certo a demarcare divisioni pretestuose.

Per questo motivo, con lo scopo di poter offrire ai tavoli di lavoro una rappresentanza significativa, qualificata e motivata, abbiamo pubblicato una richiesta di candidatura rivolta a tutti i nostri soci, ricevendone un’ampia risposta.

È con rammarico, quindi, che, prendendo atto dell’incresciosa situazione che si è venuta a determinare a causa di comportamenti irresponsabili, vediamo venir meno le ragioni fondamentali della nostra partecipazione al progetto. La definizione di “Stati Generali” ha insito nella sua origine storica l’essere un organo di rappresentanza estesa. Con l’uscita delle professioni infermieristiche dall’iniziativa, la funzione di rappresentanza perde inequivocabilmente la sua essenza non solo nei confronti di possibili interlocutori ma, nel caso di IRC, anche nei confronti della struttura multiprofessionale della nostra associazione.

Comunichiamo pertanto che, decorrendo da oggi, sospendiamo la nostra collaborazione con l’iniziativa, nell’attesa che questa possa ritrovare la propria natura iniziale. Comunicheremo questa decisione ai nostri soci candidati a rappresentare IRC nei tavoli di lavoro, con l’auspicio di una soluzione costruttiva. Facciamo tuttavia presente che il metodo di lavoro proposto e le difficoltà intercorse rendono a nostro giudizio irrealizzabile il poter raggiungere proposte sufficientemente approfondite per le date calendarizzate.

Distinti saluti

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

PROSEGUE LA MOBILITAZIONE PER IL CCNL #SANITÀPUBBLICA!

Le lavoratrici i lavoratori e i professionisti hanno dimostrato il loro valore sul campo, nella lotta contro il #covid19! Per ...

Continua a leggere

Cisl Fp Coordinamento Professioni sanitarie: nominati i Catanesi Riccardo Di Salvo e Alfio Stiro.

La Cisl Catanese cambia pelle, con Alfio Stiro e Riccardo Di Salvo, il primo direttore e fondatore del giornale online ...

Continua a leggere

NURSING UP, GIUGNO IL MESE “CALDO” DEGLI INFERMIERI ITALIANI. SI FA CONCRETA LA POSSIBILITA’ DI UNO SCIOPERO.

NURSING UP, GIUGNO IL MESE “CALDO” DEGLI INFERMIERI ITALIANI. SI FA CONCRETA LA POSSIBILITA' DI UNO SCIOPERO.

DE PALMA: «IL CLIMA SI FA ROVENTE, SI ACCENDONO LE PROTESTE, PRONTI A SCENDERE IN STRADA ACCANTO AI COLLEGHI VESSATI ...

Continua a leggere

Foto Claudio Furlan - LaPresse 
19 Marzo 2020 Brescia (Italia) 
NewsCoronavirus, dentro il reparto di terapia intensivaNella foto: il reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale Poliambulanza di Brescia

Photo Claudio Furlan/Lapresse
19 March 2020 Brescia (Italy)
Intensive care unit of the Poliambulanza hospital in Brescia

Infezioni da coronavirus e responsabilità  tecnico organizzative della struttura sanitaria

Una riflessione giuridica sui possibili profili di responsabilità civile per le infezioni contratte presso le strutture sanitarie coronavirus, medicoLa pandemia da ...

Continua a leggere

Multa Da 500 a 5 mila euro per chi offende o molesta il personale sanitario.

la Camera approva Avanzata in Commissione Affari Sociali da un deputato di Forza Italia, in Aula non è stata però sostenuta ...

Continua a leggere

Coronavirus, La Fase 2 di medici e infermieri: il rischio ora è il burnout

I racconti di medici e infermieri impegnati da mesi nelle terapie intensive italiane. «Adesso che l'emergenza è finita, per noi ...

Continua a leggere

Pfe, i lavoratori: “Il presidente è persona semplice che ama le regole”.

Riportiano la nota integrale pubblicata su Caltanissettalive inviata dai lavoratori della Pfe di Palermo: ”I Lavoratori della Pfe S.p.A., azienda attiva ...

Continua a leggere

Zangrillo: Il virus clinicamente non esiste più, tornare alla vita normale Seconda ondata? Scomparirà per sempre come Mers e Sars

Alberto zangrillo "Il virus clinicamente non esiste più", Parole forti quelle pronunciate dal primario del San Raffaele Alberto Zangrillo nel dibattito ...

Continua a leggere

Dati shock dai test sierologici: in Sicilia boom di contagiati guariti da soli

I test sierologici hanno messo in risalto una verità nascosta: il numero più alto di contagiati inconsapevoli. Dati shock arrivano dalla ...

Continua a leggere

Coordinamento nazionale professioni sanitarie Cisl fp: ritirato il DM che sostituva i docenti universitari Infermieri con i medici.

Giusta vittoria delle professioni infermieristiche contro il DM 82 dello scorso 14 maggio 2020, nel quale il ministro Gaetano Manfredi ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione