I dati dei carabinieri del Nas, che hanno presentato il bilancio di un anno di attività: 20 milioni di euro di multe.

ROMA – Quasi 100 falsi certificati o autocertificazioni ad attestare vaccinazioni sui bambini che non erano mai state fatte: altrettanti i genitori denunciati in tutta Italia per aver cercato di sfuggire alla riforma sui vaccini obbligatori in età scolastica. Ad annunciarlo sono i carabinieri del Nas, che a settembre hanno svolto un monitoraggio nazionale. Hanno controllato 1.493 scuole in Italia, e 55.750 tra certificati e autocertificazioni presentati dai genitori: 96 i casi di false attestazioni, per cui i responsabili sono stati denunciati per falso ideologico commesso da privato in atto pubblico.

I Nas hanno fornito il bilancio di un anno di attività: ottanta arresti, sanzioni per oltre 20 milioni di euro e 24.000 tonnellate di prodotti sequestrati in oltre 51.000 controlli. “Grazie ai nostri carabinieri – ha detto la ministra della Salute, Giulia Grillo – più sicurezza nei cibi e nell’assistenza sanitaria, assistenziale e farmaceutica”. Nel corso degli interventi, ha spiegato il generale Adelmo Lusi, comandante dei Nas, sono emerse “13.555 situazioni non regolamentari, pari al 26% degli obiettivi controllati”.

Fonte

La Repubblica it

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

È il primo Paese al mondo a prendere una decisione del genere nei nostri confronti. La causa: «La sc [continua]

Il malato ha il diritto – a condizione che lo desideri – di avere piena cognizione del proprio stato [continua]

Roma, 24 febbraio 2020 – “Va adottato quanto prima un dispositivo normativo che garantisca la contin [continua]

Il celebre virologo Roberto Burioni torna a parlare del Coronavirus Roberto Burioni, il noto virolog [continua]

Dadone CISL Roma, 24 febbraio 2020 – “In momenti delicati come questi, dobbiamo certamente mettere d [continua]