“La Farina 00 è il più grande veleno della storia!”
Così è stata definita dall’epidemiologo professor Franco Berrino in una puntata di Report del 2009.

Ma perché fa male la farina 00?

Fa male come fanno male un po’ tutti i prodotti raffinati perchè quando la farina viene raffinata perde le proprietà nutrienti tipiche del frumento integrale, che è un’ottima fonte di fibre ed è ricco di numerose sostanze, che si trovano nella crusca e nel germe.

Inoltre il consumo di farine raffinate provoca un aumento della glicemia con conseguente incremento dell’insulina, con il risultato finale di determinare un maggior accumulo di grassi aumentando il rischio di sovrappeso, o peggio di obesità.
Ma non finisce qui, con il tempo infatti la produzione di insulina potrebbe anche arrestarsi provocando addirittura l’insorgere di patologie anche gravi come l’ipoglicemia, il diabete o la comparsa di malattie cardiovascolari che molto spesso non possono essere previste.
Dobbiamo sempre ricordare che si è ciò che si mangia per cui è bene fare le scelte giuste per evitare di trovarsi poi in difficoltà.
L’unico modo per ovviare al problema è consumare prodotti integrali, ma bisogna stare attenti! Perché spesso i prodotti spacciati per integrale nei supermercati sono “finti”.
Spesso pasta, fette biscottate, crackers e dolci venduti come integrali vengono prodotti aggiungendo alla farina 00 della crusca finemente rimacinata, che è un residuo della raffinazione.

Quindi prestate attenzione o per stare tranquilli servitevi da soli.

Di:Amato Angelo

The following two tabs change content below.
Infermiere dal 1991, diploma di educatore dell'infanzia. Esperienza lavorativa : terapia intensiva post operatoria del civico di Modena. Neurorianimazione, villa Sofia di Palermo. Rianimazione e pronto soccorso ospedale Vittorio Emanuele di Gela Rianimazione è pronto soccorso ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Servizio 118 presso CH. 4 San Cataldo ( CL). Vari corsi formativi soprattutto sulle emergenze Intra e extraospedale. ACLS- BLSD - POLITRAUMA- VALUTARE INFERMIERISTICA IN PZ CRITICO- RETE IMA REGIONALE. RESPONSABILE FORMAZIONE PROVINCIALE ASP AGRIGENTO COME DIRIGENTE SINDACALE UIL FPL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

Infermieri demansionati per iscritto da Rosa Girasella, direttore medico di struttura complessa. La [continua]

“legge Gelli” È arrivato con molti mesi di ritardo ma il tassello è decisivo: il ministero della Sal [continua]

L’informazione relativa ai dati di salute del paziente e a suoi familiari è tradizionalmente e stori [continua]

Gravi criticità nell’ospedale Sacco di Milano. Personale insufficiente in Pronto Soccorso, infermier [continua]

Ricoperta da formiche, la protesta degli infermieri: “Caso segnalato tre volte” Sit-in dei sindacati [continua]