Un direttore generale che non conosce la declaratoria delle qualifiche e delle funzioni attribuendo le proprie responsabilità ad un Infermiere, reo di non aver pulito il vomito, andrebbe immediatamente rimosso per incompetenza manifesta.

Come fa un direttore di una azienda a dirigere il personale se sconosce completamente le funzioni di competenza del personale che dirige ??

La responsabilità di non aver previsto nell’organico la presenza del personale addetto alle mansioni Igienico-domestico-alberghiere di chi è se non della dirigenza Aziendale ??’

La cosa che più ci lascia basiti è il silenzio assordante del dirigente Infermieristico: ci piacerebbe sapere la sua posizione in merito alla questione…

Ci piacerebbe sapere la posizione dell’O.P.I Milano.

Al direttore diciamo che :

L’Infermiere non è un ausiliario, non è un inserviente, non è uno schiavo, non è un servo e non è lo sguattero dell’azienda.

E’ un professionista, centro di imputazioni di diritti e doveri, persona fisica degna di rispetto e considerazione che non intende coprire ogni carenza organica ed organizzativa del posto di lavoro ed essere maltrattato e sottoutilizzato come tuttofare.

Agli Infermieri:

Ai sensi degli artt. 2103 C.C. e 52, D.Lgs. 30.03.2001 n. 165, l’Infermiere ha il diritto di svolgere la professione di Infermiere; ogni altra richiesta che attiene lo svolgimento di mansioni diverse ed inferiori deve essere disattesa e combattuta con ogni utile strumento che l’ordinamento giuridico nazionale prevede.

ADI.

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

Avezzano. Un “premio” sullo stipendio di oltre 35 mila euro per il raggiungimento degli obiettivi az [continua]

FUORI DAL COMPARTO Per tali motivi, questa Associazione non può più tacere su quanto qui esposto e p [continua]

Le riforme legislative che hanno interessato anche recentemente le professioni sanitarie (V. per ese [continua]

il personale di supporto, assunto per espletare e colmare un vuoto organico relativo all’assistenza [continua]