Alcune delle numerose ingiurie

L’ADI ha captato degli scambi di opinione (in verità delle vere e proprie ingiurie diffamatorie molto pesanti) rivolti all’intera categoria infermieristica, intercorsi tra alcuni medici nel gruppo della dott.ssa Barbara Balanzoni.

Le frasi sono gravemente denigratorie e sostengono il disconoscimento dei progressi in campo infermieristico e, soprattutto, la laurea.

I medici coinvolti, tutti denunciati immediatamente dall’ADI, sono stati identificati e dovranno rispondere delle ingiurie diffuse nell’etere (ciò costituisce un’aggravante).

Denigrazioni anche contro la laurea che questi medici disconoscono.

Intanto, durante un corso, il magistrato massimario della Corte Suprema, Dott. Paolo Di Marzio, ha messo in riga alcuni di questi che si lamentavano della presenza degli infermieri in quanto, a loro dire, inutile perchè essendo la mission infermieristica rivolta solo ai pannoloni, non si comprende la loro presenza e il loro interese alla cultura.

Parole PESANTI per chi senza gli infermieri non saprebbe nemmeno sfilare il cappuccio dell’ago!

Un recente studio, pubblicato dalla British Medical Journal e ripreso proprio l’altro ieri sul quotidiano “Avvenire”, ha dimostrato che il tasso di mortalità si riduce al di sotto del 20% quando un infermiere ha in carico solo 6 pazienti (in Italia la media è superiore a 12 e in campania 18).

Naturalmente Vi terremo informati sull’esito della vicenda, sulla quale abbiamo ricevuto un rapido riscontro dalla federazione nazionale dei medici ma non da quella degli infermieri (non siamo stupiti per questo).

Fonte Adi.

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

È il primo Paese al mondo a prendere una decisione del genere nei nostri confronti. La causa: «La sc [continua]

Il malato ha il diritto – a condizione che lo desideri – di avere piena cognizione del proprio stato [continua]

Roma, 24 febbraio 2020 – “Va adottato quanto prima un dispositivo normativo che garantisca la contin [continua]

Il celebre virologo Roberto Burioni torna a parlare del Coronavirus Roberto Burioni, il noto virolog [continua]

Dadone CISL Roma, 24 febbraio 2020 – “In momenti delicati come questi, dobbiamo certamente mettere d [continua]