Archivi del mese: Marzo 2018

Alcune delle numerose ingiurie

L’ADI ha captato degli scambi di opinione (in verità delle vere e proprie ingiurie diffamatorie molto pesanti) rivolti all’intera categoria infermieristica, intercorsi tra alcuni medici nel gruppo della dott.ssa Barbara Balanzoni.

Le frasi sono gravemente denigratorie e sostengono il disconoscimento dei progressi in campo infermieristico e, soprattutto, la laurea.

Continua a leggere

Congresso Uil Fpl di Agrigento riconfermato segretario provinciale Fabrizio Danile

Fabrizio Danile 52 anni,
funzionario direttivo della ex provincia regionale di Agrigento ora Libero Consorzio di Comuni è stato rieletto all’unanimità dal nuovo consiglio generale, segretario generale provinciale della Uil Fpl al congresso svoltosi qualche giorno fa (23 marzo 2018) per un altro mandato 2018/2022.

Un congresso molto partecipato di delegati e alla presenza del segretario regionale di categoria uil fpl sicilia Enzo Tango e il segretario confederale uil territoriale di Agrigento Gero Acquisto.

Nella relazione il segretario Danile ha ripercorso i risultati del quadriennio 2014/2018 e della crescita costante dell’organizzazione sindacale e degli iscritti della Uil Fpl sul territorio provinciale e nei settori di appartenenza dagli enti locali,alla sanità, al terzo settore e che anche luce delle nuove riforme del pubblico impiego e dei servizi hanno visto l’organizzazione sindacale protagonista nei processi di cambiamento.

Lo stesso Danile ribadisce che la Uil Fpl si presenta al rinnovo delle Rsu nel pubblico impiego con molta fiducia per il lavoro svolto finora e per le proposte in favore dei lavoratori, compreso il processo di stabilizzazione.

Il nuovo direttivo provinciale della Uil Fpl sarà composto da Salvatore Cottone come segretario organizzativo ,gli altri componenti della segreteria sono: Annalisa Puma, Carmelo Aversa e Renato Volpe, il tesoriere è Carlo Florio.

Di: Amato Angelo

Seguiteci su nursenews.eu
( nurse 4.0 )

Una donna di 25 anni è morta di morbillo nell’ospedale Garibaldi di Catania.

La madre in lacrime ” me l’hanno ammazzata” a poi presentato una denuncia ai carabinieri che hanno immediatamente sequestrato le cartelle cliniche.

La 25enne era arrivata al pronto soccorso il 23 marzo , ma le sue condizioni di salute di erano aggravate improvvisamente al punto di essere trasferita in rianimazione, dove lunedì è avvenuto il decesso.

La redazione di nursenews.eu si associa al dolore della famiglia .

Di: Amato Angelo

La categoria infermieristica è indignata da quanto recentemente pubblicato dalla dott.ssa Barbara Balanzoni (anestesista), sul suo profilo facebook.

La scienziata ritiene che il traguardo universitario raggiunto dagli infermieri sia inutile, considerando che debbano solo pulire i malati e rifare i letti.

Continua a leggere

Nella lettera si riaffermano cinque principi (dignità professionale, contratto coerente con lo sviluppo della professione, regole di riferimento funzionali alle potenzialità professionali, necessità di valorizzazione economica in base alla responsabilità, pari opportunità professionali) e si fanno proposte su tre argomenti: classificazione professionale, definizione degli incarichi di funzione, organizzazione del lavoro.

Continua a leggere

Consiglio di Stato: stop agli appalti a ditte o cooperative per il personale della Sanità
Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso di una società di somministrazione lavoro autorizzata e dell’Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, bocciando un “appalto di servizi” all’Asl Roma 6 che in realtà “ha ad oggetto una somministrazione di personale – attività, quest’ultima, ex lege riservata alle Agenzie per il Lavoro iscritte nell’apposito Albo presso il ministero del Lavoro”

Continua a leggere

Aumento di stipendio medio di 85,00 euro: come dicevamo noi si tratta solo di una chimera

Torniamo a parlare dell’accordo tra CGIL, CISL , Uil e Governo del 30 Novembre 2016 al quale gli altri Sindacati non erano stati nemmeno invitati; ebbene da quell’accordo si sono concordati i famosi 85 euro di aumenti medi lordi dei pubblici dipendenti contestualmente al rinnovo del CCNL ( fermo da oltra 10 anni).

Continua a leggere

Il vicepresidente della Regione e assessore all’Economia, Gaetano Armao e l’Assessore alla Salute, Ruggero Razza hanno presentato oggi a Palazzo d’Orleans
alcune delle priorità del programma di investimenti di “Agenda Digitale”.

1) Il fascicolo sanitario elettronico aiuterà il cittadino ad accedere ai propri dati sanitari da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento;

Continua a leggere

Capita spesso di sentir parlare di sindrome del cuore spezzato ma in realtà sono in pochi a sapere che potrebbe essere considerato come una specie di infarto simulato.

Molte sono le persone che a causa di forti stress ne sono colpiti, soprattutto i sanitari che oltre a lavorare in continuo stress psicofisico e non riescono ad accettare assolutamente le condizioni di malasanità che purtroppo sono costretti a vivere giornalmente a causa del proprio lavoro .

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

Fnopi:Tonino Aceti a Conte:Ecco cosa vuol dire non dimenticarsi degli infermieri.

“…lo dico a nome del Governo, ma sono sicuro che tutti i membri del Parlamento possano ritrovarsi in quest’impegno, non ...

Continua a leggere

Covid 19,Regione sicilia allarme al policlinico di Catania: finiti i reagenti, paralisi tamponi.

Circola un documento del laboratorio che annuncia lo stop ai referti. Razza: «Abbiamo chiesto sostegno alla Protezione civile» Allarme al Policlinico ...

Continua a leggere

Sammartino:”Razza ritiri nota del 118″. Necessario tutelare la salute dei professionisti.

Sammartino:Razza ritiri nota del 118. Necessario tutelare la salute dei professionisti.

Dura posizione del parlamentare di Italia Viva Luca Sammartino. CATANIA - "La nota dell'Assessorato alla Sanità che prevede per gli operatori ...

Continua a leggere

Asp 8 Siracusa:video-denuncia sui social di un presunto operatore sanitario. La replica dell’Asp “Volgare fake già segnalato alle forze di polizia”

Asp 8 Siracusa:video-denuncia sui social di un presunto operatore sanitario. La replica dell'Asp Volgare fake già segnalato alle forze di polizia

Video-denuncia di un presunto sanitario, la replica dell'Asp "Volgare fake già segnalato alle forze di polizia". "In un momento come questo di ...

Continua a leggere

Covid 19: Ecco i farmaci per curarsi a casa, li prescriverà il medico di famiglia.

Via libera alll'uso domiciliare degli antimalarici e degli antivirali usati contro l’Aids che saranno rimborsabili Curarsi a casa con le terapie ...

Continua a leggere

Ennesimo calunnia gratuito alla professione: “Gli infermieri che combattono il Covid19 non sono eroi. Cambiano pannoloni e rifanno i letti perché pagati per farlo”

Ennesima calunnia proferita gratuitamente da parte di un giornalista professionista, Antonello Troya. le calunnie di quest'ultimo hanno lasciato sgomento in tanti professionisti ...

Continua a leggere

Covid 19: infermieri si dimettono perché sono pochi e non reggono lo stress. Contratti precari e stipendi da fame.

Nuove reclute in Intensiva senza preparazione adeguata gettano la spugna. Operatori sanitari contagiati: 6.414 I camici vengono parcellizzati, le mascherine non ...

Continua a leggere

Due infermieri del reparto di Malattie Infettive dell'ospedale S.Martino. Genova, 30 Gennaio 2020.
ANSA/LUCA ZENNARO

Covid 19:un'altra infermiera suicida in ospedale a Monza.Non ha retto lo stress.

Ogni giorno a contatto con malati di coronavirus in fin di vita e il terrore di ammalarsi anche lei, di ...

Continua a leggere

Covid 19: “De-ospedalizzare l’emergenza diagnosticando e trattando precocemente i positivi”

Le nostre proposte di emendamento al Cura Italia vanno in questa direzione: mettere in rete i laboratori per aumentare ...

Continua a leggere

CORONAVIRUS: COPPOTELLI-CHIERCHIA-TERRINONI (CISL), FOCOLAI RSA, UNA STRAGE SILENZIOSA

CORONAVIRUS: COPPOTELLI-CHIERCHIA-TERRINONI (CISL), FOCOLAI RSA, UNA STRAGE SILENZIOSA FacebookTwitterShare Roma, 27 mar 16:17 – (Agenzia Nova) – L’esplosione nelle Rsa e nelle ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione