Archivi del mese: Novembre 2017

Interpellanza a firma degli On. Binetti, On. Buttiglione, On. Cera, On. De Mita
I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro della salute, il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, per sapere – premesso che:
in merito alla stabilizzazione del corpo docente di scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche (Med/45) si precisa che la laurea infermieristica è attiva in 43 atenei; sono presenti oltre 220
corsi di laurea per un totale di 51.300 studenti: 47.000 frequentano il corso triennale, 800 quello in infermieristica pediatrica e 3.500 il corso di laurea magistrale in scienze infermieristiche e ostetriche.

Continua a leggere

concorrenza
L’Antitrust boccia le norme sull’equo compenso per tutti i professionisti. «Le tariffe professionali fisse e minime costituiscono una grave restrizione della concorrenza» così l’Autorità guidata da Giovanni Pitruzzella prende le distanze dall’emendamento giunto alla Camera

Continua a leggere

La diffida dell’Ipasvi per mettere fine allo sfruttamento.

In data odierna, ci è giunta segnalazione dell’iniziativa promossa dal CPI di Moncalieri – Corso
Savona 10/D, di una convocazione per il giorno 27 Novembre 2017 ore 11,00
indirizzata agli infermieri e finalizzata all’inserimento in azienda con periodo di tirocinio persei mesi,
inquadramento a tempo pieno a 600,00 €/mese.

Continua a leggere

SANITÀ: UIL FPL SICILIA CHIEDE L’INTERVENTO DI MUSUMECI “STOP ALLE NOMINE ,SI RISPETTANO LE CIRCOLARI ASSESSORIALI”

“Bloccare subito interventi e procedure per l’assegnazione di incarichi dirigenziali, dipartimentali e nuovi primariati nelle strutture ospedaliere siciliane o altrimenti sarà il caos”. A chiederlo è la Uil Fpl Sicilia, guidata da Enzo Tango,

Continua a leggere

lettera inviata alla direzione del personale al direttore del Sitra e alla presidente del Collegio Ipasvi di Roma per contestare i controlli a senso unico.

Al Policlinico Gemelli di Roma, il SITRA, ovvero il Servizio Infermieristico Tecnico e Riabilitativo Aziendale, ha deciso nei giorni scorsi di fare delle ispezioni notturne per valutare lo stato di veglia degli infermieri e/o controllare il lavoro svolto al momento dell’ispezione. Rientra nelle prerogative di controllo da parte dell’azienda? Certamente sì, ma è chiaro ed evidente, che lo stesso trattamento deve essere adottato per controllare tutto il personale in servizio nel turno notturno e non solo ad una categoria. Avranno controllato lo stato di veglia anche dei medici? Assolutamente no”.

Continua a leggere


Il fatto a cui si riferisce l’ordinanza della Cassazione Lavoro 27799/2017 si è svolto in un ospedale abruzzese e riguarda le richieste economiche di un infermiere di “percepire la retribuzione maturata per il tempo utilizzato per la vestizione (e la svestizione) della divisa aziendale e per dare (e ricevere) le consegne all’entrata e (all’uscita) del proprio turno”. La Cassazione gli ha dato ragione perché ci sono “comportamenti integrativi e strumentali all’adempimento dell’obbligazione principale, i quali appaiono funzionali ai fini del corretto espletamento dei doveri deontologici della presa in carico del paziente e della continuità assistenziale”.

Continua a leggere

Ultime notizie
NurseNews.eu

PRIMARIO TRASFORMA GLI OSS IN INFERMIERI: DENUNCIATO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI POTENZA PER ISTIGAZIONE ALL’ABUSO 348 C.P..

Diffida all’azienda ospedaliera regionale San Carlo e all’Ordine delle Professioni Infermieristiche (Potenza) ISTIGAZIONE ALL’ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA – ISTIGAZIONE AL ...

Continua a leggere

100720-N-4044H-292 SOFIFI, Indonesia (July 20, 2010) Latter-day Saint Charities Nurse Practitioner Michelle Crawford performs a general examination during a medical civic action program in Sofifi, Indonesia.  The Military Sealift Command hospital ship USNS Mercy (T-AH 19) is in the North Maluku Islands conducting Pacific Partnership 2010, the fifth in a series of annual U.S. Pacific Fleet endeavors conducted in Indonesia as a disaster relief exercise aimed at strengthening regional partnerships.  (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 2nd Class Eddie Harrison/Released)

Coronavirus:L'Italia introduca l'Infermiere scolastico, garante in Europa della salute pubblica...ma in Italia non esiste.

  Con l’espressione “promozione della salute” si intende il processo che conferisce agli individui i mezzi e le conoscenze per avere ...

Continua a leggere

Corte di cassazione sez. Lavoro:riposi negati al personale sanitario infermieristico, se non concessi, ne risponde il Direttore Generale e non il dirigente non delegato.

Corte di cassazione sez. Lavoro:riposi negati al personale sanitario infermieristico, se non concessi, ne risponde il Direttore Generale e non il dirigente non delegato.

Con la pronuncia n. 3469/2019, la sezione lavoro della Corte di Cassazione, ha confermato la sanzione inflitta a un Direttore ...

Continua a leggere

Polmoniti anomale: pm indagano ad Alzano.

Polmoniti anomale: pm indagano ad Alzano.

Indagini ad Alzano  per polmoniti sospette. Si stanno vagliando i dati relativi alle polmoniti anomale che si sono verificate tra dicembre ...

Continua a leggere

L’Oms teme che il peggio non sia finito sul Covid-19. Da Pechino arriva un vaccino dai militari

L'Oms teme che il peggio non sia finito sul Covid-19. Da Pechino arriva un vaccino dai militari

Dalla Cina un virus influenzale potenzialmente pandemico L'Oms teme che il peggio non sia finito sul Covid-19. Da Pechino arriva un ...

Continua a leggere

I nuovi infermieri di famiglia e comunità previsti nel decreto Rilancio dovranno avere un ruolo di governo nell’ambito dei servizi infermieristici distrettuali.

E fino a fine anno le Regioni possono, “in relazione ai modelli organizzativi regionali, procedere, anche in deroga ai vincoli ...

Continua a leggere

Pronto un bonus fino a 2.000 euro lordi per medici, infermieri e tutto il personale sanitario impiegato nelle terapie intensive e nei pronto soccorsi.

Un bonus di 2000 euro lordi, commisurato al servizio effettivamente prestato nel corso dello stato di emergenza Covid. Lo prevede ...

Continua a leggere

Covid19 ASL: regole anticontagio violate alla Bartolini

Il direttore del dipartimento di sanità pubblica Paolo Pandolfi descrive i motivi che hanno fatto esplodere un focolaio di coronavirus ...

Continua a leggere

Corte Costituzionale:L’assegno di invalidità di euro 285,66 non è sufficiente a soddisfare i bisogni primari della vita. Violato l’articolo 38 della Costituzione

285,66 euro. Questa la cifra che ricevono mensilmente totalmente inabili al lavoro per effetto di gravi disabilità. Cifra che non ...

Continua a leggere

CISL FP SICILIA:QUASI 36 MILIONI DI EURO per i #BONUSCOVID al personale S.S.R. della #Sicilia

Sottoscritto l'accordo tra Regione Siciliana e Organizzazioni sindacali per le indennità che premiano l'impegno straordinario del personale del Servizio Sanitario ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione
Alfio Stiro