Per chi non conosce bene Ivan Cavicchi: nasce come TSRM poi inizia a filosofeggiare, responsabile della sanità Cgil nazionale,contribuisce ad alcune riforme sanitarie pessime,( considerando come sono stati ridotti gli infermieri Italiani e la sanità,). In seguito gli riconoscono una laurea honoris causa in medicina e chirurgi,ed infine gli cinferiscono un incarico per la gestione di farmindustria. Partecipa a molti convegni, conferenze, dibattiti, collabora con il sindacato Nursind,partecipa a seminari, considerato un neoriformista post-moderno indipendente, cioè uno con un proprio pensiero di cambiamento ed altro ancora..Ora vorrebbe scrivere la quarta riforma sanitaria,sempre penalizzando la professione Infermieristica…

L’ infermiere :

“Per uscire dalla post-ausiliaritá  dovrebbe passare dall’ autonomia assistenziale (oggi dell’infermiere) all’assistenza condivisa con il medico,unico detentore del governo clinico”

smettetela di prendere in giro gli infermieri..

Ecco la proposta.

Medici e infermieri. L’accordo possibile di Ivan Cavicchi. Agli uni il governo clinico e agli altri la gestione condivisa della cura

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.
Ultime notizie
NurseNews.eu

Mattarella nomina tre infermiere Cavalieri al merito della Repubblica.

Come annunciato ieri a Codogno, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto insignire dell’onorificenza di Cavaliere al merito della ...

Continua a leggere

Covid-19, riparte il Comitato regionale sanità. Cappuccio e Montera: “Garanzie su posti letto e bonus per personale sanitario”

Covid-19, riparte il Comitato regionale sanità. Cappuccio e Montera: Garanzie su posti letto e bonus per personale sanitario

Covid-19, riparte il Comitato regionale sanità. Cappuccio e Montera: Ricognizione dei posti letto nelle terapie intensive della Sicilia, aggiornamento sulle scorte ...

Continua a leggere

La fake del tampone che “rompe la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello”

L’ennesima clamorosa fake news messa in rete da un noto canale complottista non è neppure originale: copiata da un post ...

Continua a leggere

Sfruttamento sul lavoro: cos’è?

La parola sfruttamento sul lavoro evoca contesti e situazioni lontane dalla nostra contemporaneità. In realtà, per poter parlare di sfruttamento ...

Continua a leggere

Infermiere costretto a svolgere anche mansioni inferiori:il tribunale di Lamezia condanna l'ospedale.

Il professionista presta servizio nell’ospedale Giovanni Paolo II. A causa della ridotta presenza di personale socio sanitario e per un ...

Continua a leggere

Calderoli,lega: Io 64enne e immunodepresso chiedo di rispettare le regole anti-Covid. Le risposte: Dillo a Salvini

Il leghista Caldetoli scrive un lungo post per ricordando i morti di Bergamo e chiedere a tutti di usare la ...

Continua a leggere

Sanità Sindacato Nursing Up, De Palma: Il 15 ottobre passerà alla storia. Migliaia di infermieri da tutta Italia uniti per un solo obiettivo.

L'annuncio: "Il Capo della Segreteria tecnica del Ministro Speranza ha informato della disponibilità del Ministro e l'avvio della relativa istruttoria ...

Continua a leggere

Covid,Cina produce vaccino: sicuro e in grado di indurre una risposta immunitaria.

E' risultato sicuro e in grado di indurre una risposta immunitaria in volontari sani il candidato vaccino anti Sars-CoV-2 cinese ...

Continua a leggere

Infermieri in piazza a Roma:chiedono contrattazione separata e stipendi in linea dei colleghi europei.

"Questo è l'inizio di una battaglia, se pensano che facendo finta di niente le cose si metteranno a posto si ...

Continua a leggere

Se i contagi salgono a 10mila, gli ospedali non reggono più di due mesi. L'allarme dei sindacati.

La previsione, numeri alla mano, del sindacato dei medici Anaao. "Per ora situazione gestibile ma già emergono criticità" Con i numeri ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione