uil PALERMO – Stress lavoro correlato,le Linee guida del sistema di valutazione e gestione e dello stress lavoro correlato nelle strutture sanitarie della Regione siciliana, documento che definisce un percorso metodologico per identificare e gestire il rischio stress sul lavoro nella sanità, le cui indicazioni dovranno essere applicate in tutte le attività lavorative delle strutture regionali e in tutte le relative articolazioni aziendali.

Linee guida

Il documento è stato realizzato seguendo le indicazioni per la valutazione sullo stress lavoro correlato approvate nel 2010 dalla Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro. Definisce ruoli e funzioni per adempiere a quanto previsto dall’articolo 28 del Testo Unico sicurezza sul lavoro.

Per quanto riguarda competenze e responsabilità il testo stabilisce in primo luogo funzioni e composizione del Gruppo di valutazione aziendale, gruppo che sarà composto oltre che da tutte le figure obbligatorie previste dal Dlgs 81/08 per la gestione della sicurezza sul lavoro e quindi dello stress, anche da uno psicologo con esperienza sullo stress lavoro correlato, un formatore, un responsabile risorse umane, altre figure necessarie individuate dal datore di lavoro.

La valutazione verrà articolata in sette fasi, dalla propedeutica all’ultima riguardante la restituzione dei risultati ai lavoratori. Eccole in dettaglio:

Azioni propedeutiche (gruppo, raccolta informazioni, strumenti, referenti, formazione valutatori);
Informativa ai lavoratori (valutazione oggettiva -eventi sentinella; valutazione soggettiva – questionari, ckeck list);
Valutazione;
Valutazione del rischio mediante analisi congiunta dei dati;
Definizione delle misure necessarie da adottare (organizzative, comunicative, procedurali, tecniche ergonomiche, ascolto, medico competente);
Programmazione degli interventi correttivi e definizione della tempistica;
Restituzione dei risultati ai lavoratori.
Punto di ascolto

Il provvedimento regionale completa l’intervento disciplinando infine l’attivazione dei punti di ascolto per il rischio stress lavoro correlato, ovvero dei punti che avranno il compito di intercettare casi e situazioni sui quali poi potrà intervenire il Gruppo di valutazione aziendale.

Il punto di ascolto dovrà essere aperto in ogni struttura sanitaria regionale, dovrà essere gestito da uno psicologo e da un medico competente e dovrà essere aperto una volta a settimana.

Info: Gurs Regione Sicilia n.17 del 22

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Ultime notizie
NurseNews.eu

Contratti. Petriccioli (Cisl), Rispetto per lavoratrici e lavoratori della Sanità Privata. 100mila operatori in attesa del ccnl

Roma, 15 settembre 2020 – “Domani il mondo della sanità privata incrocerà le braccia per chiedere a gran voce la ...

Continua a leggere

Sanità privata: Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, “Sciopero generale il 16 settembre per i diritti dei lavoratori e il rinnovo del Ccnl”

Sanità privata: Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Sciopero generale il 16 settembre per i diritti dei lavoratori e il rinnovo del Ccnl

Lo annunciano le segreterie regionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. "Nonostante l’accordo siglato ieri in Sicilia tra ...

Continua a leggere

Scuola, allarme pediatri: Con riapertura rischio tilt Pronto soccorso

Con l'inizio delle lezioni 'in presenza' nelle scuole italiane, e i conseguenti rischi di contagio, si rischia il sovraffollamento dei ...

Continua a leggere

Premiata Alessia Bonari a Venezia, l'infermiera simbolo alla lotta contro il coronavirus.

Infermiera simbolo della lotta al Coronavirus sul red carpet Alessia Bonari, la popolare infermiera diventata un simbolo alla lotta contro il ...

Continua a leggere

AVVIO ANNO SCOLASTICO IN SICILIA, CGIL E CISL: DISATTESE LE LINEE GUIDA NAZIONALI E REGIONALI

Oggi incontro in Prefettura Occorre convocare la conferenza provinciale, prevista dalle norme, per stilare un accordo di programma per stabilire e ...

Continua a leggere

Ecco perché è importante l'infermiere scolastico

1 settembre - Gentile direttore, si parla in questi giorni di istituire di nuovo la figura del medico scolastico, scomparsa da ...

Continua a leggere

Infermiere scolastico:L’ordinanza del presidente della Regione Lazio dispone il reperimento di personale sanitario per l’attività di vigilanza e monitoraggio in tutte le scuole.

Gli infermieri nelle scuole del Lazio. E’ l’esordio concreto di una strategia che la nostra professione sostiene e promuove da ...

Continua a leggere

Infermieri:dotazioni organiche da ''stress del sistema'', le preoccupazione dell'ordine professionale.

"Oggi persiste uno stress del sistema, perché bastano pochi casi in più per riattivare organizzazioni difficili e complesse" Le notizie di ...

Continua a leggere

Coronavirus, Oms: “Dobbiamo dialogare con i negazionisti”

Coronavirus, Oms: “Dobbiamo dialogare con i negazionisti”

L’Oms, per voce del direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, sollecita al dialogo con chi manifesta contro le misure prese per ...

Continua a leggere

Quali sono le segnalazioni obbligatorie che riguardano medici ed infermieri? Quali tempistiche? Quali sanzioni in caso di inadempienza?

Quali sono le segnalazioni obbligatorie che riguardano medici ed infermieri? Quali tempistiche? Quali sanzioni in caso di inadempienza?

Il medico, come l’infermiere, deve ottemperare ad altre attività oltre quelle tipicamente assistenziali. Tali attività, che possiamo definire di tipo ...

Continua a leggere

Lettera alla redazione