Archivi del mese: ottobre 2015

manciacavalli La risposta Ipasvi. Emilia Romagna: 29/10/2015 – Barbara Mangiacavalli: “Un atteggiamento che non tutela né i professionisti né i pazienti, ma fa da vetrina a situazioni che con l’assistenza, le cure e la corretta gestione dei servizio non hanno davvero nulla a che fare”, I presidenti dei Collegi dell’Emilia Romagna: “Nessuno ha agito in autonomia, ma tutto è stato fatto in base a un’organizzazione concordata.

Continua a leggere

beigDaQuotidiano Sanita.it Le conseguenze sul Ccnl e quelle assicurative. E ancora, dagli obblighi per le direzioni delle Aziende sanitarie alle sanzioni per il mancato rispetto delle disposizioni previste sul riposo giornaliero. Queste gli argomenti affrontati in queste ‘istruzioni per l’uso’ realizzate da Carlo Palermo, Sergio Costantino e Giuseppe Montante. IL DOCUMENTO

Continua a leggere

nurse emergens(Da il fattoquotidiano) Regno Unito,
La mancanza di concorsi e assunzioni dal 2008, l’assenza di prospettive e di contratti a tempo indeterminato spinge molti professionisti sul mercato inglese, dove i nostri connazionali sono oltre 2.500. Tanti di loro vorrebbero tornare, ma a una condizione: “Vogliamo il posto fisso”
di Ludovica Liuni.

Continua a leggere

nurse donna Difficoltà a concepire un figlio? Forse fate un lavoro troppo pesante o che richiede un impegno troppo elevato: lo stress e la stanchezza, si sa, non aiutano quando si è alla ricerca di un bimbo.

Ma il team di studiosi americani della Chan School of Public Health di Boston e della Harvard Medical School è andato oltre, e ha cercato di capire quali tipi di professione incidono sulla fertilità femminile: sembra che quello dell’infermiera sia uno dei lavori che rendono più difficile il concepimento.

Continua a leggere

stati generali• Le cause del disagio della professione medica nei riguardi delle professioni sanitarie ,ed in particolare verso quella infermieristica, risalgono già al 1934. Da Quotidiano sanita, venerdi 23 ottobre, Stati Generali del medico (Il ruolo del medico)
“In Italia la dominanza (in termini di duplice significato: tecnico-organizzativo e giuridico) del medico-chirurgo fu limitata per la prima volta dall’art. 99 del T.U. delle leggi sanitarie (R.D. 27 luglio 1934), mediante il riconoscimento legale «delle professioni ausiliarie di levatrice, assistente sanitaria e infermiera diplomata”

Continua a leggere

gazzetta ufficiale
Sono stati indetti:Concorso Pubblico per n. 9 posti di Dirigente Medico – disciplina «Medicina e Chirurgia d’accettazione e d’urgenza»;
Concorso Pubblico per n. 165 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere;

Continua a leggere

sanremo« (Liberoquotidiano.it)Chi timbra in mutande, chi ruba il salario…». Versione riveduta e scorretta della canzone di Rino Gaetano. Del resto è di Sanremo che si parla. Il Festival dei furbetti è appena finito, o almeno si spera. Il Comune della Riviera conta 473 dipendenti: di questi, 196 sono indagati dalla procura di Imperia in una maxi-inchiesta per assenteismo (ironicamente battezzata dagli inquirenti «Operazione Stachanov»).

Continua a leggere

Alfio Stiro

Post N4.0

E’ tale soggetto che deve dimostrare l’assenza dell’inadempimento o la circostanza che questo sia ri [continua]

La redazione di NurseNews riprende e riporta l’articolo scritto dalla collega Chiara D’Angelo su Quo [continua]

Sicilia: Numerosi ricorsi dei precari ,sono a rischio nullità le assunzioni. Ecco cosa accade nella [continua]

L infermiere deve semplicemente svolgere la sua professione, esattamente come gli altri professionis [continua]