calabria sanitaLe nuove assunzioni nella Sanità siciliana rischiano di trasformarsi in una mezza verità. Annunciate per “imminenti” agli inizi del 2015, slittate poi a febbraio e da li ad aprile e successivamente prima dell’estate, adesso per i direttori delle Asp arriva l’incubo 30 settembre.

Domani infatti scade il termine dato dall’assessorato alla Salute entro il quale i direttori aziendali dovranno presentare l’atto aziendale. Ma dietro tutte queste apparenti assunzioni si cela qualcosa che è stato bistrattato e quasi mai pronunciato, la mobilità. Prima di assumere nuovi dipendenti bisogna riportare in Sicilia coloro i quali si trovano sparsi per lo stivale e abbiano intenzione di tornare, questa manovra viene chiamata mobilità extraregionale che si aggiunge a quella tra le province siciliane. Priorità quindi a coloro che hanno intenzione di tornare in terra natia per un concorso che dovrebbe prevedere una riserva che consisterebbe nel fatto che circa metà dei nuovi assunti dovranno essere siciliani che rientrano.

fonte

The following two tabs change content below.
alfio stiro
Alfio Alfredo Stiro nasce in Sicilia a Catania il 22/01/1970, consegue la laurea in infermieristica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania e successivamente il Master in Management delle Professioni Sanitarie. Master in osteopatia posturale presso l'universita di Pisa dipartimento di endocrinologia e metabolismo,ortopedia e traumatologia,medicina del lavoro. E scuola di osteopatia belga, Belso.ha frequentato numerosi corsi sull'emergenza, in servizio presso l’U.O. di Pronto soccorso e Ps pediatrico. Azienda Cannizzaro per l'emergenza di catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Alfio Stiro

Post N4.0

rispondo allo Stimatissimo Garau che con la legge n.42 del 26 febbraio 1999 si stabilisce che l’infe [continua]

In merito alla ventilata possibilità di equiparare le due professioni, interviene il segretario nazi [continua]

Pensioni Nulla di fatto : governo e sindacati si danno un nuovo appuntamento per martedì , 21 novemb [continua]

Approda in Parlamento europeo, e in particolare in commissione Petizioni, il caso degli infermieri p [continua]

Un medico neoassunto è definito dalla legge e dai contratti collettivi vigenti come “dirigente”. Per [continua]