Archivi del mese: agosto 2015

rettore
Alessia Costanzo 31 ago 2015 I sogni costano… e sono anche cari. Per raggiungere i propri sogni si deve faticare, sudare e…pagare.
Ben 9 mila euro. È questo il prezzo per gli studenti che vorranno diventare medici e lo faranno studiando nel nuovo corso, nato dalla collaborazione tra la Fondazione Proserpina e l’università “Dunarea de Jos” di Galati in Romania.

Continua a leggere

londradi ALESSANDRA CORICA Reparti sguarniti quando scatterà il riposo obbligatorio tra i turni. Servono 300 assunzioni per evitare tagli ai servizi I medici: “Regole da rispettare anche per noi”
Il numero è alto: 300 solo a Milano, tra infermieri e tecnici, secondo le stime della Fp Cgil. Necessari per rispettare i nuovi parametri imposti dalla Ue e a cui ci si dovrà adeguare entro il 25 novembre.

Continua a leggere

inf in polizia 29/08/2015 – Richiesta ufficiale della Federazione Ipasvi su cui concorda il ministero della Salute a Interni e Difesa per avviare il tavolo tecnico di confronto per risolvere differenze e sperequazioni tra gli oltre 280mila professionisti dipendenti del Servizio sanitario nazionale e i circa 1500-2000 con le stellette
Infermieri militari e della Polizia di Stato: è ora di voltare pagina.

Continua a leggere

gazzetta ufficialeAZIENDA SANITARIA PROVINCIALE
TRAPANI
Selezione, per soli titoli, per assunzioni a tempo determinato
– diversi profili professionali
Il direttore generale dell’ASP di Trapani, in esecuzione della deli-
bera n. 3044 del 15 luglio 2015, rende noto che è indetto avviso di
selezione pubblica per soli titoli per assunzioni a tempo determinato
per il profilo professionale di:
1) CPS infermiere pediatrico;
2) CPS tecnico sanitario di laboratorio biomedico;
3) CPS terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva;
4) operatore tecnico specializzato autista di ambulanze cat. BS.;
5) CPS infermiere.

Continua a leggere

inps Con la circolare n. 63 del 20 marzo 2015, l’INPS fa presente che dal 1° gennaio 2016 si applicheranno i nuovi requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici, adeguati agli incrementi alla speranza di vita, secondo le previsioni del decreto direttoriale del Ministero dell’Economia e delle Finanze di concerto con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali del 16 dicembre 2014, recante disposizioni in materia di adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita.

Continua a leggere

uomo accovacciato La seduta sul WC costituisce un fattore di rischio negativo per la salute nell’atto dell’evacuazione, rispetto ai benefici della naturale posizione accovacciata.

Molte persone oggi rimangono ignare che la seduta su un comune WC costituisce un pericolo per la salute e per il benessere nell’atto della defecazione. Oggi un numero crescente di esperti medici dice che gli esseri umani sono stati progettati per accovacciarsi nell’evacuare. Tutto si riduce al posizionamento corretto.

Continua a leggere

riunitiASP  Messina:Il progetto predisposto non sembra rispecchiare in questa fase le indicazioni emerse dopo gli incontri tra il direttore generale Gaetano Sirna ed i sindaci Giovanni Formica di Milazzo e Roberto Materia di Barcellona, quando si era parlato di uno scambio di reparti con il passaggio a Milazzo dell’Urologia ed il contestuale trasferimento a Barcellona della Pneumologia. Quest’ultimo reparto infatti resta a Milazzo, mentre l’Urologia si sposta a Milazzo, insieme alla Pediatria.

Continua a leggere

rosa Catania Ospedale Cannizzaro otto posti auto riservati a mamme in attesa o con neonati, che devono accedere a servizi ospedalieri: sono gli stalli di sosta, contraddistinti dal colore rosa e da un inconfondibile logo con cicogna e fagottino. “Al momento – spiega una nota dell’Azienda – i posteggi rosa sono otto, di cui cinque nell’area di sosta nei pressi dell’edificio che ospita le Unità Operative di Ostetricia e Ginecologia e di Neonatologia e tre nell’area di sosta di fronte al monoblocco F2 dove si trova la Pediatria”.

Continua a leggere

donna camera24 agosto 2015 È di ieri l’ultimo passaggio formale per la riforma della Pubblica amministrazione, che è stata pubblicata oggi in Gazzetta Ufficiale. Il ministro della Pa Marianna Madia, all’approvazione del testo, lo scorso 4 agosto, aveva spiegato che il lavoro continua con i decreti attuativi da approvare entro fine anno, aprendo ufficialmente la “fase due” dell’implementazione.

Continua a leggere

Alfio Stiro

Post N4.0

Nel 1994, l’attuale presidente dell’A.A.D.I. Mauro Di Fresco, sostenne che non competeva all’infermi [continua]

Abruzzo (ANSA) Falsa infermiera smascherata dai carabinieri dopo aver lavorato per un mese all’osped [continua]

    Lunghe attese in molti pronto soccorsi italiani,dove i pazienti aspettano per ore e ore prima di [continua]