“Mentre purtroppo continua drammaticamente a salire il numero delle vittime di Genova, la nostra comunità professionale piange la morte dell’infermiera Marta Danisi, 29 anni, iscritta all’ Ordine delle professioni infermieristiche di Messina, che lavorava da pochi mesi nel reparto di Neurologia dell’ospedale civile di Alessandria e che stava transitando sul viadotto crollato a bordo di un’auto con il suo fidanzato Alberto Fanfani, medico toscano di 32 anni.

Continua a leggere

La circolare INPS n 3114 del 7 agosto 2018 ha dettato l’ultima parola su quanto il COINA da tempo affermava.

Partiamo dall’inizio, a Novembre del 2017 questa O.S. ha informato prima verbalmente e poi anche per iscritto l’Amministrazione di un grande Policlinico Universitario Cattolico di Roma della anomalia sul calcolo delle giornate di permesso (ex Legge 104/92), nello specifico per il turno notturno.

Continua a leggere


È stata data ampio spazio alla nostra Associazione AADI poiché riconosciuta, dalla stessa testata giornalistica, seria e professionale.
Inoltre, come gia detto, non è stato accusato da parte nostra il giornale per aver fatto il suo lavoro, anzi, al contrario viene ringraziato per aver dato voce a queste forme di disagio e disservizi che gli infermieri stessi da decenni cercano di colmare aggiungendo, il tutto, alle enormi responsabilità della nostra professione (vedi posizione di affidamento, somministrazione dei farmaci, collaborazione con le figure mediche per la pianificazione dell’assistenza al paziente…).

Continua a leggere

ASSISTENZA OLISTICA, UMANITA’ CONTRAPPOSTA A DISUMANITA’ E FILOSOFIA SPICCIOLA..

Il demansionamento del lavoratore, nel caso di specie del lavoratore Infermiere, NON può essere oggetto di disquisizioni filosofiche perchè attiene alla lesione della dignità professionale e umana garantita perfino da norme di rango costituzionale.

Continua a leggere

Per una giusta Umanità negli ospedali,
Quello che vorrei.

Il giusto personale ausiliario specializzato che si occupi della cura igienico domestico alberghiera affinché si possa contare su un’ assistenza sana e dignitosa,anche in considerazione delle tasse che noi tutti cittadini Italiani paghiamo… Il giusto personale infermieristico che si occupi della somministrazione dei farmaci e della gestione di tutta l’assistenza e del medico per la diagnosi e la prescrizione… del Fisio per la riabilitazione, del tecnico per l’esecuzione di una radiografia, dell’ostetrica per l’assistenza alla nascita. Questo è quello che si può definire umanità verso l’umano.

Alfio Stiro
Infermiere

Oggetto: Diffida e richiesta rettifica articolo 3 agosto 2018 “ l’infermiere ed il vomito.

Al giornale locale di Monza
Redazione@giornaledimonza.it

L’ordine delle professioni infermieristiche di Milano -Lodi – Monza e Brianza con la presente invita la vostra redazione ad una immediata rettifica dell’articolo di giornale dal titolo “Il San Gerardo chiede scusa. Paziente lasciato nel suo vomito.

Continua a leggere

Alfio Stiro

Post N4.0

Puglia: per Andreula (Opi Bari) e Papagni (Opi Bat) Infermieri esclusi dal piano assunzioni 1 Inferm [continua]

La circolare INPS n 3114 del 7 agosto 2018 ha dettato l’ultima parola su quanto il COINA da tempo af [continua]

Parlare di demansionamento e non conoscerne le basi giuridiche e giuslavoristiche è un’arte di filos [continua]